Sabato 13 Aprile 2024

Da Sace garanzie per 120 milioni

Il cda di Sace ha approvato una garanzia finanziaria per il 80% di un'operazione di smobilizzo crediti verso Acciaierie d’Italia in amministrazione straordinaria, con un plafond di 120 milioni di euro, in aggiunta alle linee di factoring aperte precedentemente.

Il cda di Sace ha deliberato l’assunzione di una garanzia finanziaria a copertura dell’80% di un’operazione di smobilizzo crediti vantati da fornitori strategici verso Acciaierie d’Italia in amministrazione straordinaria. Per l’operazione è stato previsto un plafond di 120 milioni di euro. L’iniziativa si aggiunge alle linee di factoring aperte dalla società controllata dal Mef delle scorse settimane.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro