Lunedì 22 Aprile 2024

Brembo in Thailandia: stabilimento da 40 milioni di euro

L’ad Schillaci: “Ci rafforziamo nel segmento per noi chiave delle moto”

Daniele Schillaci, ceo di Brembo

Daniele Schillaci, ceo di Brembo

Milano, 22 febbraio 2024 – Brembo apre il suo primo sito produttivo in Thailandia con un investimento di circa 40 milioni di euro. Lo ha reso noto il Gruppo bergamasca leader globale nei sistemi frenanti.

L’operazione consentirà al gruppo di crescere nell’area del Sud-est asiatico. Il nuovo sito realizzerà sistemi frenanti per i costruttori di moto presenti sul territorio, a partire dai produttori europei e americani.

I numeri

Al momento l'azienda opera in 15 Paesi di 3 continenti, con 30 siti produttivi e sedi commerciali, contando sulla collaborazione di oltre 15mila persone.

Di queste, circa il 10% sono ingegneri e specialisti di prodotto che lavorano nella ricerca e sviluppo. Il fatturato 2022 è pari a 3.629 milioni di euro. Brembo è proprietaria dei marchi commerciali Brembo, AP, AP Racing, Breco, Bybre, J.Juan, Marchesini e SBS Friction.

La sede

Il nuovo stabilimento sorgerà nel distretto industriale di riferimento nella provincia di Rayong, a sud della capitale Bangkok. Lo stabilimento sarà operativo nel primo trimestre del 2025, coprirà una superficie di circa 17 mila metri quadrati, su un terreno di circa 40mila metri quadrati che potrà espandersi fino a 95mila per futuri allargamenti. A regime, impiegherà circa 150 persone.

Obiettivo moto

Questo progetto si aggiunge agli investimenti di Brembo nel mercato della moto degli ultimi anni, in particolare le acquisizioni di Sbs Friction in Danimarca e J.Juan in Spagna avvenute tra il 2020 e il 2021 sempre nel mercato delle due ruote. Il business della moto vale oggi circa il 13% dei ricavi complessivi dell'azienda.

L’ad Schillaci

L'approdo in Thailandia è “un passo cruciale nella nostra strategia di espansione globale - ha dichiarato Daniele Schillaci, ad di Brembo -. Ci rafforziamo nel segmento per noi chiave delle due ruote e consolidiamo il ruolo di Brembo come Solution Provider per i nostri clienti che operano nel Paese”.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro