Mercoledì 19 Giugno 2024

Un baronetto alla corte di re Carlo Paul McCartney canterà all’incoronazione

Migration

La voce di un sovrano indiscusso della musica mondiale per celebrare l’intronizzazione formale di un re con la corona. Toccherà con ogni probabilità a sir Paul McCartney, 80 anni portati come pochi, essere la star principale del concerto destinato a suggellare a maggio a Londra l’incoronazione solenne del 74enne Carlo III (salito al trono l’8 settembre scorso dopo la morte di sua madre, la regina dei record Elisabetta II): almeno a dar retta alle indiscrezioni raccolte dai tabloid britannici, Sun in primis. Buckingham Palace ha già contattato la leggenda dei Beatles e si starebbero definendo i dettagli. Sia il re, sia la regina consorte Camilla, che sarà incoronata con lui, considerano la scelta "ideale", ricordando la familiarità anche personale di sir Paul (come di sua figlia Stella, stilista di fama) con casa Windsor e con Carlo in particolare.