Giovedì 16 Maggio 2024

Ucraina, padre Fortunato porta un dono dei bambini al Papa. “Aspettiamo la pace”

In Vaticano una delegazione della missione umanitaria di ritorno dall’Ucraina composta anche da Angelo Chiorazzo, fondatore della Cooperativa Auxilium, Marco Impagliazzo, presidente della Comunità di Sant'Egidio, e Gabriele Gravina, presidente della Figc

Un calendario in dono al Papa da parte dei bambini ucraini

Un calendario in dono al Papa da parte dei bambini ucraini

Città del Vaticano, 12 aprile 2023 - Papa Francesco ha ricevuto ieri una delegazione di ritorno dalla missione umanitaria e di pace in Ucraina composta da padre Enzo Fortunato, dei frati minori conventuali, Angelo Chiorazzo, fondatore della Cooperativa Auxilium, Marco Impagliazzo, presidente della Comunità di Sant'Egidio, e Gabriele Gravina, Presidente della Figc (Federazione Italiana Giuoco Calcio).

Durante l'incontro la delegazione ha mostrato al Papa video e foto della missione e portato il messaggio di affetto e sofferenza dei bambini e della comunità ucraina sotto assedio. A Bergoglio è stato consegnato un dono speciale, inviatogli da alcuni bambini di una scuola di Fastiv (città a 70km da Kiev dove i domenicani accolgono più di 2mila persone al giorno). Il regalo, un calendario, ha visibilmente commosso il Pontefice per una frase: "aspettiamo la data della Pace in questo anno".

Papa Francesco riceve una delegazione umanitaria di ritorno dall'Ucraina
Papa Francesco riceve una delegazione umanitaria di ritorno dall'Ucraina

Francesco ha ricordato la brutalità della guerra e della violenza che vivono le popolazioni, sottolineando come "non bisogna abituarsi alla guerra, è necessario continuare a fare missioni umanitarie per aiutare chi soffre". Nell'occasione è stata evidenziata l'importanza e la bontà dell'iniziativa collegata allo sport, e Bergoglio ha fatto ricordando a tutti le parole di Don Bosco: se volete bene i ragazzi "buttate in aria un pallone e prima che tocchi terra vedrete quanti si saranno avvicinati". All'incontro erano presenti anche Ahmed Taha, Franco Molfese e Domenico Alagia della Cooperativa Auxilium, Adriano Roccucci della Comunità di sant'Egidio, e Giancarlo Viglione della Figc.