Lunedì 20 Maggio 2024

Turista travolta e uccisa a Palermo, pirata si costituisce dopo ore. Trovato positivo all’alcoltest

Una turista polacca di 31 anni è stata investita e uccisa da un pirata della strada a Palermo. L'automobilista, positivo all'alcoltest, è fuggito ma si è poi costituito alle forze dell'ordine.

Turista travolta e uccisa a Palermo, pirata si costituisce dopo ore. Trovato positivo all’alcoltest

Turista travolta e uccisa a Palermo, pirata si costituisce dopo ore. Trovato positivo all’alcoltest

Aveva deciso di trascorrere alcuni giorni nel capoluogo siciliano con il marito. Stavano tornando nella struttura ricettiva che li ospita dopo una giornata trascorsa in giro per monumenti e nel centro storico. La vacanza si è conclusa però in modo tragico per una turista polacca di 31 anni, Patrycja Bartosik Weder, investita e uccisa da un pirata della strada nella notte a Palermo, in corso Tukory, vicino alla stazione centrale. Dopo il violento impatto, l’automobilista, un palermitano di 46 anni poi risultato positivo all’alcoltest, è fuggito senza prestarle soccorso. L’uomo si è costituito poche ore più tardi, quando ha capito di essere ormai braccato: le forze dell’ordine lo avevano infatti già individuato grazie alle tante telecamere che ci sono nella zona. L’automobilista pirata aveva capito di non avere più scampo.