Sabato 22 Giugno 2024

Strage di lupi e grifoni nel parco d’Abruzzo Aperta un’inchiesta

Quattordici carcasse di animale sono state ritrovate in zona Olmo di Bobbi a Cocullo, in provincia dell’Aquila; nove lupi, tre grifoni (foto) e due corvi imperiali, tutti presumibilmente avvelenati con dei bocconi lasciati lungo il corridoio ecologico tra il Parco nazionale d’Abruzzo e il Parco Sirente-Velino. La Procura della Repubblica di Avezzano ha aperto un’inchiesta e il fascicolo, al momento, è aperto contro ignoti.

A certificare le cause dei decessi sarà l’Istituto Zooprofilattico di Abruzzo e Molise, ma nei giorni scorsi gli inquirenti hanno trovato traccia di bocconi intrisi di sostanze tossiche, dunque restano pochi dubbi. Anche la deputata Michela Vittoria Brambilla, presidente della Lega italiana per la difesa degli animali e dell’ambiente, presenterà denuncia contro ignoti: "Bisogna punire con severità chi si macchia di tali reati".