Sesso, droga ed evasione fiscale: nuove accuse contro il figlio di Biden. Hunter rischia 17 anni dietro le sbarre

Quattro anni di metodica evasione fiscale e sperpero dei milioni di dollari dovuti all’Int...

Sesso, droga ed evasione fiscale: nuove accuse contro il figlio di Biden. Hunter rischia 17 anni dietro le sbarre

Sesso, droga ed evasione fiscale: nuove accuse contro il figlio di Biden. Hunter rischia 17 anni dietro le sbarre

Quattro anni di metodica evasione fiscale e sperpero dei milioni di dollari dovuti all’Internal Revenue Service in sesso, droga e lussi. "Tutto tranne le tasse", si legge nell’ultima accusa di 56 pagine presentata contro Hunter Biden dal procuratore speciale David Weiss. Nove capi d’imputazione, i più gravi finora per il figlio scapestrato del presidente Usa e per lo stesso Joe Biden che, dalla prossima settimana, potrebbe essere messo formalmente sotto impeachment dalla Camera. Dal 2016 al 2020 il First Son "ha messo in atto uno schema fraudolento per non pagare le tasse", si legge nei documenti presentati in California che descrivono nel dettaglio come Hunter abbia speso i soldi strappati al fisco: droghe, escort, fidanzate, alberghi di lusso e sontuose residenze in affitto, auto stravaganti, abiti firmati, festini, strip club.