Sabato 13 Aprile 2024

Rischio vandali, i vigilanti sorvegliano l’opera di Banksy

Il Bambino Migrante di Banksy a Venezia è sotto protezione a causa dei danni causati dalla salsedine e dall'alta marea. Banca Ifis ha assunto guardie private per prevenire atti vandalici durante il restauro, in risposta all'appello di Vittorio Sgarbi.

Rischio vandali, i vigilanti sorvegliano l’opera di Banksy

Rischio vandali, i vigilanti sorvegliano l’opera di Banksy

Minacciato dalla salsedine e dall’alta marea, che ne stanno dissolvendo i colori, il Bambino Migrante realizzato da Banksy a Venezia è sotto tutela, vigilato 24 ore su 24 da guardie private, perché si temono atti vandalici in vista del suo prossimo restauro. L’iniziativa è stata presa da Banca Ifis, che ha raccolto l’appello lanciato lo scorso ottobre dall’ex sottosegretario alla Cultura Vittorio Sgarbi.