Razzo contro una clochard a Boville Ernica, ma il monastero riprende tutto e le suore diffondono il video

La signora, che dorme all’aperto con i suoi cani, non ha fortunatamente riportato ferite ma solo un grande spavento

Boville Ernica (Frosinone), 22 gennaio 2024 – Le hanno "sparato" addosso un petardo a razzo mentre dormiva all'aperto, in una piazza, nel cuore della notte. Lei, la clochard, se l'è cavata senza ferite a parte il grande spavento, ma l'intera scena non è comunque sfuggita alle telecamere di sorveglianza del vicino monastero delle suore Benedettine di Boville Ernica, in provincia di Frosinone. E proprio le religiose hanno denunciato l'episodio sulla loro pagina Facebook, pubblicando il video. Nel filmato si vedono la coperte sotto le quali sta dormendo la donna, poi quattro ragazzi arrivare alla spicciolata e accendere il petardo indirizzandolo verso il giaciglio di fortuna. Il gruppetto si dà quindi alla fuga mentre il petardo raggiunge l'obiettivo ed esplode. La donna colpita viene svegliata dal boato ma, come detto, illesa.

Un fermo immagine del video ripreso dalle telecamere del monastero delle suore Benedettine di Boville Ernica
Un fermo immagine del video ripreso dalle telecamere del monastero delle suore Benedettine di Boville Ernica

Il post ha scatenato decine di commenti, anche di persone che lamentano la mancata accoglienza dentro il monastero di una donna senza dimora. In una delle risposte sotto al post, però, una consigliera comunale di Boville Ernica spiega che in realtà la signora ha una casa assegnatale dal Comune in sostituzione di quella fatiscente nella quale abitava. Ma – viene spiegato – rifiuta di dormire in entrambe e preferisce stare sulla piazza delle benedettine, con i suoi cani. Resta comunque la gravità del gesto, di cui adesso si stanno occupando sia gli investigatori della Squadra Mobile di Frosinone che i carabinieri di Boville Ernica: le forze dell'ordine hanno raggiunto la signora e raccolto il suo racconto, dalle suore si sono fatti consegnare una copia del filmato.