Lunedì 27 Maggio 2024

Precipita su una banchina del Tevere dopo un volo di quindici metri. Turista svedese muore a 29 anni

Tragedia a Trastevere: giovane turista svedese muore dopo caduta dal parapetto lungo il Lungotevere Sanzio a Roma. Ipotesi di incidente, autopsia in corso.

Precipita su una banchina del Tevere dopo un volo di quindici metri. Turista svedese muore a 29 anni

Precipita su una banchina del Tevere dopo un volo di quindici metri. Turista svedese muore a 29 anni

Un volo di quasi quindici metri prima dello schianto sulla banchina del fiume. Tragedia all’alba di ieri a Trastevere, zona della movida della Capitale. Un giovane turista svedese è morto dopo essere precipitato dal parapetto di Lungotevere Sanzio, al centro di Roma. L’allarme è scattato poco prima delle 6 quando è stato notato il corpo a terra. Inutili i soccorsi per il ventinovenne. I carabinieri della compagnia di Trastevere hanno subito avviato le indagini. Sul posto anche i colleghi del nucleo investigativo, per i rilievi, e il medico legale. Sulla fronte è stata riscontrata una ferita compatibile con la caduta dall’alto. Gli investigatori ipotizzano un tragico incidente. Il ragazzo, probabilmente ubriaco, sporgendosi potrebbe aver perso l’equilibrio finendo giù. Sarà comunque effettuata l’autopsia sul cadavere nei prossimi giorni.