Patuelli: tassi già in calo, il mercato anticipa la Bce

ROMA "Il mercato anticipa Francoforte e gli effetti di un futuro allentamento della politica monetaria si cominciano a intravvedere". È quanto...

"Il mercato anticipa Francoforte e gli effetti di un futuro allentamento della politica monetaria si cominciano a intravvedere". È quanto afferma il presidente Abi Antonio Patuelli, secondo cui ora c’è "un quadro diverso da quello finora raffigurato, imperniato sull’angoscia dei tassi che crescono e sulle difficoltà di imprese e famiglie: le rate dei mutui possono calare in anticipo rispetto alle mosse delle banche centrali europee".

Per il presidente dell’Abi "se si prendono due indici come l’Euribor a 3 mesi e l’Irs a 10 anni, l primo ha avuto il suo massimo a 4 a metà novembre e giovedì era calato a 3,93 mentre il secondo, impiegato soprattutto per i mutui, ha avuto la punta più alta ai primi di ottobre a 3,52 e giovedì è sceso a 2,59, quasi 100 punti base in meno; il calo è stato progressivo e parimenti i mutui legati all’Irs a 10 anni dovrebbero ridurre il peso delle rate". Se si osserva "il tasso dei Bot a 6 mesi ai primi di ottobre toccava 4,05, giovedì era caduto a 3,71. Il tasso dei Btp a 10 anni il 18 ottobre sfiorava i 5, giovedì cadeva a 3,81, oltre 110 punti base in meno".