Giovedì 20 Giugno 2024

Morto Ballestrazzi, colonna del Carlino e amico di Gardini

Migration

È morto a 90 anni Vanni Ballestrazzi, storico capocronista dell’edizione ravennate del Resto del Carlino e amico fraterno di Raul Gardini. Da alcuni mesi le sue condizioni di salute erano peggiorate. Capocronista a Ravenna dal 1956, quando era succeduto a Tino Della Valle, fino al 1973, quando aveva assunto altri incarichi, sempre al Carlino: prima diresse la pagina regionale, a Bologna, poi divenne capo della redazione romana. "Se n’è andato l’amico fraterno di nostro padre, presenza affettuosa e leale per noi. Ci mancherà per sempre", dicono i tre figli di Raul e Idina, Eleonora, Ivan e Maria Speranza.

Ballestrazzi è stato una figura storica per Ravenna per due motivi: perché ha legato l’attività giornalistica a uno dei momenti decisivi, sul piano economico e sociale, per lo sviluppo di Ravenna e per l’amicizia con Gardini, nata sui banchi di scuola. "Da bambino – raccontava Ballestrazzi – andavo a pranzo a casa sua e dopo la pasta era già in cortile che mi chiamava, non era uno che stava troppo seduto..."