Madre di Giovanbattista Cutolo

Daniela Di Maggio, madre di Giogiò Cutolo, il giovane musicista ucciso lo scorso agosto, ha emozionato il pubblico del Festival di Sanremo con un commosso ricordo: "Vivi attraverso la musica che amavi e ti fa essere eterno". Giogiò aveva partecipato alle audizioni per l'orchestra del Teatro Ariston.

Il 6 febbraio, la prima serata del Festival è stata caratterizzata dall’intervento di Daniela Di Maggio, madre di Giovanbattista “Giogiò“ Cutolo, il musicista napoletano 24enne ucciso nell’agosto scorso da un 16enne per una banale lite per un parcheggio. Questo il ricordo commosso: "Vivi attraverso la musica che amavi e ti fa essere eterno". Giogiò aveva partecipato a un’audizione per poter entrare a far parte dell’orchestra di base al Teatro Ariston durante il Festival di Sanremo.