Martedì 28 Maggio 2024

L’ultima telefonata "Amore, vedo la costa"

Migration

"Amore vedo le coste, stiamo quasi arrivando. Ti amo". Sono le 4 del mattino di domenica quando la giovane tunisina chiama il marito siriano per annunciargli che sta quasi per arrivare a Crotone. Lui, al telefono in Germania, è molto contento: si rivedranno dopo anni. Ma cade la linea è il telefono si spegnerà per sempre. Il marito, ignaro, inizia a guardare la tv e scopre che c’è stato un naufragio a Crotone. Prende il primo aereo e dalla Germania si precipita a Crotone, si presenta al Cara di Capo Rizzuto e chiede della moglie. Darà il nome e il cognome, ma non è tra i superstiti: è tra i dispersi. Poi la terribile notizia: è tra i 62 morti.