Mercoledì 22 Maggio 2024

In gita solo gli alunni con la media dell’otto. Valditara: "Il merito non è la somma dei voti"

Una classe della scuola Italo Calvino di Torino esclude gli studenti con media inferiore all'8 da una gita a Milano. Il ministro Valditara critica la scelta, sottolineando l'importanza dell'impegno e della inclusività.

In gita solo gli alunni con la media dell’otto. Valditara: "Il merito non è la somma dei voti"

In gita solo gli alunni con la media dell’otto. Valditara: "Il merito non è la somma dei voti"

Una gita come tante, nella vicina Milano. Ma non tutti gli alunni hanno potuto partecipare. Solo i più meritevoli e chi non aveva la media dell’8 è rimasto a scuola. È quanto accaduto a una classe, una terza, della secondaria Italo Calvino, facente parte dell’Istituto comprensorio Niccolò Tommaseo, del centro di Torino. Una scelta non condivisa dal ministro Giuseppe Valditara (nella foto) per il quale "il merito non ha come riferimento la media aritmetica in pagella, ma l’impegno e la costanza nel realizzare i propri personali talenti. Se poi la scelta di ridurre a soli 15 studenti gli ammessi alla visita è stata fatta dalla struttura ospitante, credo che si potesse chiedere ed ottenere una eccezione facendo proprio riferimento alla necessità di una didattica inclusiva".