Giovedì 13 Giugno 2024

Il taglio delle accise ha scaldato i prezzi

Migration

La cancellazione dello sconto sulle accise, in manovra economica, c’è stato. Questo è un fatto. Un video del 2019 inchioda Meloni che, allora all’opposizione, parlava della necessità di tagliare le accise sulla benzina come priorità. L’accusa di "incoerenza" scatta immediata, gli sfottò delle opposizioni pure. La tensione sale alle stelle anche dentro la maggioranza e Meloni va in tv, dove si difende così: "Io non ho promesso in questa campagna elettorale che avrei tagliato le accise sulla benzina. In Manovra abbiamo dovuto fare delle scelte. Mettere in sicurezza le imprese e le famiglie dal caro bollette e concentrare il resto delle risorse su tagliare le accise o il costo del lavoro e abbiamo scelto questa seconda strada". Nell’ultimo decreto sulla benzina varato in cdm l’ultima correzione di tiro: ritoccare le accise utilizzando l’extragettito dell’Iva derivato dall’aumento del costo della benzina. In pratica, i maggiori introiti derivanti dall’IVA sulla benzina saranno investiti per abbassare le accise sui carburanti. L’ultimo fronte aperto resta però comunque quello con i benzinai, accusati di speculazione, e già in mobilitazione. Lo sciopero è rinviato, per ora. Intanto, arriva, in corner, il decreto Trasparenza o dl carburante: proroga del bonus benzina da 200 euro, prezzi trasparenti, doppia esposizione dei costi del carburante, monitoraggio dei prezzi giornaliero.