Mercoledì 29 Maggio 2024

I nuovi alfieri della Repubblica. Dagli angeli del fango ai baby eroi. Emanuele sventò un femminicidio

Il presidente Mattarella ha nominato 29 ragazzi che nel 2023 si sono resi protagonisti di gesti coraggiosi. Come il 15enne di Piacenza che in treno ascoltò una telefonata e avvertì i carabinieri. E salvò una donna.

I nuovi alfieri della Repubblica. Dagli angeli del fango ai baby eroi. Emanuele sventò un femminicidio

I nuovi alfieri della Repubblica. Dagli angeli del fango ai baby eroi. Emanuele sventò un femminicidio

Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha conferito 29 attestati d’onore di alfiere della Repubblica. Assieme agli angeli del fango che tra Toscana e Romagna hanno aiutato le persone nelle alluvioni, c’è anche Emanuele, 15 anni, che ha sventato un femminicidio ascoltando una telefonata in treno. Di ritorno dalla scuola su un regionale, ha involontariamente udito le parole di un altro passeggero che, in rumeno, continuava a ripetere con fare nervoso di essere diretto dalla sua ex per ucciderla. Conoscendo la lingua, Emanuele senza esitazione ha avvisato i carabinieri. I militari hanno identificato e arrestato l’uomo impedendogli di compiere i suoi propositi violenti.

Ecco tutti i giovani alfieri: Giulia Andreasi Bassi, 18 anni, Roma; Selim Ayach, 17, Gatteo (Forlì-Cesena); Abderrahim Ben Rhouma, 14, Cesena; Guido Betti, 19, Ravenna; Marta Camerlo, 15, Rivarolo Canavese (Torino); Francesco Colasanti, 19, Pofi (Frosinone); Caterina Contento, 18, Montevecchia (Lecco); Giulia Di Cariano, 18, Calitri (Avellino); Valeria Frasca, 18, Forlì; Letizia Galletti, 18, Lugo (Ravenna); Sofia Gentile, 19, Vittoria (Ragusa); Sebastiano Guazzeroni, 9, Paciano (Perugia); Irene Marabini, 10, Loreto (Ancona); Nicole Minardi, 14, Parma; Ginevra Minetti, 16, Montemurlo (Prato); Filippo Mutta, 18, Marano Vicentino (Vicenza); Elisa Palombo, 14, Torchiarolo (Brindisi); Giovanni Prestinice, 13, Crotone; Emanuele Affaticati, 15, Fiorenzuola D’Arda (Piacenza); Adele Ricci, 12, Ameglia (La Spezia); Matteo Ridolfi, 14, Colognola ai Colli (Verona); Fatima Sadkaoui, 15, Torrebelvicino (Vicenza); Lorenzo Sassaro, 17; Valdagno (Vicenza); Alfonso Stigliani, 18, Matera; Emanuela Tessitore, 18, Succivo (Caserta); Damiano Toniolo, 13, Villa del Conte (Padova); Michele Vigilante, 17, San Marco in Lamis (Foggia); Matteo Violani, 18, Faenza (Ravenna) e Matteo Zago, 8, Bolzano.