Martedì 18 Giugno 2024

Fiocchi sui monti, stagione super

Nevica a Cortina, Falcade, Arabba, Agordo, solo per citare alcune tra le località sciistiche più note. Imbiancati anche i mercatini di Natale di Trento e Bolzano. Per albergatori e impiantisti la stagione sciistica comincia proprio con il Ponte dell’Immacolata. Le precipitazioni nevose più cospicue si stanno registrando sulle Dolomiti: nei comprensori sciistici sopra i 1.500-1.600 metri lo strato di neve era già vicino o superiore al mezzo metro. Nevica non solo nel Bellunese, ma anche sulle montagne veronesi e vicentine, con l’altipiano di Asiago che vanta già un manto di una quindicina di centimetri.

Non è da meno il Trentino. In fondovalle la neve ha raggiunto uno spessore compreso tra i 2 e gli 8 centimetri, mentre in quota si sono raggiunti i 20 centimetri. In ogni caso le nevicat e le piogge sono destinate a scemare con il passare delle ore. Domani sarà una giornata da bollino nero, non solo sul fronte del traffico per via del rientro. È previsto infatti vento da nord sempre più freddo ed a tratti forte anche in valle, con possibili bufere di neve soprattutto in montagna, ma non escluse nelle valli sopra i 600 metri circa. Condizione che potrebbe spingere tanti vacanzieri a rientrare in pianura già dal pomeriggio.