Falciò e uccise un bambino di 5 anni. Giudizio immediato per lo youtuber

Falciò e uccise un bambino di 5 anni. Giudizio immediato per lo youtuber

Falciò e uccise un bambino di 5 anni. Giudizio immediato per lo youtuber

Il gip, accordando la richiesta dalla Procura, ha disposto il giudizio immediato per Matteo Di Pietro (nella foto), il ventenne youtuber che era alla guida del suv Lamborghini coinvolto nell’incidente, avvenuto lo scorso 14 giugno a Casal Palocco, in cui è morto un bambino di 5 anni. Il piccolo viaggiava con la mamma e la sorellina rimaste ferite nello scontro. Le accuse sono omicidio stradale aggravato e lesioni. Il processo è stato fissato per il prossimo 27 febbraio davanti al giudice monocratico. Lo scorso giugno il gip aveva disposto gli arresti domiciliari per il giovane, legato al gruppo TheBorderline, sottolineando come aveva noleggiato il Suv con "l’unico ed evidente fine di impressionare e catturare l’attenzione di giovani visitatori del web per aumentare i guadagni della pubblicità, a scapito della sicurezza e della responsabilità".