Sabato 25 Maggio 2024

Etna spettacolare: erutta anelli di fumo. Il video (e la spiegazione) del rarissimo fenomeno

L’evento è causato dall’esplosione di bolle di gas all’interno dei condotti del vulcano. Difficilmente si protrae così a lungo

Bronte, 6 aprile 2024 – Da diversi giorni l’Etna è protagonista di un fenomeno tanto raro quanto particolare: dal suo cratere stanno fuoriuscendo anelli di fumo. Anche se, in realtà, si tratta di semplice vapore. L’evento avviene quando all’interno di uno dei condotti del vulcano – situato al di sopra della camera magmatica – vi è l’esplosione di bolle di gas. Gli anelli che si creano vengono quindi portati all’esterno dal vento. A rendere eccezionale l’Etna in questi giorni è l’alta frequenza con cui sta ‘eruttando’ tale formazioni di vapore. 

L'Etna mentre erutta gli anelli 'di fumo' (Local Team)
L'Etna mentre erutta gli anelli 'di fumo' (Local Team)

Niente paura: tale attività non è indicativa di un’imminente eruzione di grandi dimensioni. Ciononostante, l’Etna resta il vulcano più attivo d’Europa. In particolare, nell’ultimo decennio, non sono state insolite attività eruttive che si sono ripetute più volte nel corso di un anno, sebbene senza causare gravi danni. 

Se vuoi iscriverti al canale WhatsApp di Qn clicca qui