Martedì 16 Luglio 2024

Medicina estetica: "E' boom di epilazione totale tra gli uomini"

Da congresso internazionale a Firenze emerge che gli interventi di epilazione totale per gli uomini negli ultimi 10 anni sono aumentati di almeno 100 volte

Un uomo alle prese con un intervento estetico

Un uomo alle prese con un intervento estetico

Firenze, 26 novembre 2014 - Un congresso internazionale di medicina estetica si è svolto in questi giorni a Firenze. 'Aesthetic medicine practical international congress': il titolo dell'iniziativa, nel corso della quale è emerso che è boom di interventi di epilazione totale per gli uomini. Negli ultimi 10 anni, infatti, questo tipo di epilazione è praticamente centuplicato soprattutto tra gli uomini tra i 16 e i 25 anni. La maggiore richiesta è per un intervento su schiena e petto.

"Ormai tutti i ragazzi si epilano completamente, con laser o luce pulsata" afferma Maria Albini, una delle responsabili del congresso. "La maggiore richiesta - precisa - è per un intervento su schiena e petto, ma anche le gambe sono interessate, mentre molto ridotto è l'interesse nei confronti della zona inguinale".

Per le donne invece la preoccupazione principale, dicono gli specialisti, è rappresentata dalla grossezza delle gambe. "Le gambe grosse - afferma Giovanni Agus, presidente onorario del collegio italiano di flebologia - sono uno dei principali problemi estetici delle donne europee, molto più sentito rispetto alle statunitensi". "In America - spiega - è soprattutto il viso a essere protagonista degli interventi di bellezza, mentre le europee spendono di più per gli arti inferiori". In Italia "la grossezza è dovuta sia a questioni genetiche tipiche delle popolazioni mediterranee, che interessano inoltre Grecia, Spagna e Francia del sud, sia a questioni legate all'alimentazione e alle gravidanze. C'è poi una particolarità fisica, l'allargamento del bacino, che porta la cellulite localizzata proprio sulle anche".