E un writer segnala i controlli sull’asfalto

Un writer in provincia di Imperia segnala l'imminente presenza di autovelox con scritte e disegni sull'asfalto. Nel 2023 sono stati installati diversi dispositivi, generando polemiche per il limite di velocità considerato troppo basso.

E un writer segnala i controlli sull’asfalto

E un writer segnala i controlli sull’asfalto

In provincia di Imperia c’è un writer che, con scritte e disegni creativi sull’asfalto, segnala l’imminente presenza degli autovelox. Tutto è iniziato nei mesi scorsi sull’Aurelia, a Bordighera, nei pressi del dispositivo di zona Giunchetto mentre in questi giorni il writer è entrato in azione nei due ingressi di Sanremo, dove negli ultimi mesi sono stati installati altri due velox: uno vicino a Capo Nero e l’altro sul rettilineo dei Tre Ponti, in corso Mazzini. La scritta "autovelox", che abbraccia le due corsie di marcia, è seguita da un volto da alieno disegnato a bocca aperta a segnalare il pericolo.

Nel 2023, sono stati parecchi gli autovelox, ma anche i semafori intelligenti che registrano chi passa col rosso, installati lungo le principali arterie della provincia di Imperia. In alcuni casi hanno scatenato polemiche, non solo perché gli impianti vengono gestiti dal privato per conto del Comune o della Provincia, generando un doppio guadagno, ma anche per il limite di velocità considerato troppo basso rispetto alla qualità del tracciato. Non a caso, sono stati presentati diversi ricorsi e, nel caso dell’autovelox presente sulla statale 20 a Ventimiglia, il sindaco Flavio Di Muro ha chiesto ad Anas di portare il limite a 70 chilometri all’ora invece che i 50 auttuali.