Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
20 nov 2021

Covid Italia, nuovo Green pass da dicembre. Pronta la stretta

Locatelli: "La terza dose va anticipata a 5 mesi. Valutare l’obbligo vaccinale per prof e dipendenti pubblici"

20 nov 2021
alessandro farruggia
Cronaca
Il presidente del consiglio dei ministri Mario Draghi, 74 anni
Il presidente del consiglio dei ministri Mario Draghi, 74 anni
Il presidente del consiglio dei ministri Mario Draghi, 74 anni
Il presidente del consiglio dei ministri Mario Draghi, 74 anni

Entro martedì l’incontro con le Regioni e probabilmente mercoledì o al massimo giovedì (giovedì e venerdì sarà a Roma Macron, complicando le agende dei vertici istituzionali) la cabina di regia e il Cdm che varerà la stretta. Ma sarà una stretta graduale, che si allungherà dalla prossima settimana a inizio dicembre, a seconda delle condizioni epidemiologiche del Paese, perché Draghi, osservano a palazzo Chigi, vuole fare quel che è necessario, ma nulla di più, per evitare di rallentare la ripresa ed esasperare le divisioni del Paese. Contagi Covid in Italia: bollettino del 20 novembre I vaccini ci stanno salvando: ecco i numeri Una cosa è certa. Come già successo per la prima vaccinazione, nel prossima Cdm verrà introdotto l’obbligo di richiamo, dice una fonte ministeriale, "per le professioni sanitarie, comprese le Rsa, le farmacie, parafarmacie e gli studi professionali". Allo studio l’obbligo del vaccino per altre categorie, prime tra tutte quelle a contatto con il pubblico. Tra le misure che potrebbero essere attuate ha detto il coordinatore del Cts, Franco Locatelli, "vanno considerate forme di obbligo vaccinale per alcune categorie professionali, in particolare chi assiste o e a contatto con il pubblico, ad esempio forze dell’ordine, dipendenti della pubblica amministrazione e insegnanti". Super Green pass in Italia: perché la strada è in salita. I tre nodi da sciogliere Green pass 'corto' La durata del Green pass verrà accorciata da 12 a 9 mesi: scartata la riduzione a sei mesi, che pure chiesta da alcuni virologi e non pochi Governatori. Nove mesi viene considerato il gusto compromesso. Nella stessa direzione arriverà la prossima settimana da Bruxelles un provvedimento che limita la validità del green pass europeo – che serve per il transito tra stati – ai soli vaccinati o guariti. Il che verrà incontro anche alla richiesta del presidente della Conferenza delle ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?