Giovedì 11 Luglio 2024
ANTONELLA MARCHIONNI e TIZIANA PETRELLI
Cronaca

Duplice omicidio a Fano: uccisi marito e moglie, il figlio sotto torchio. Il giallo della casa all’asta e il martello

Il figlio, a lungo interrogato, ha chiamato il 112 dopo il ritrovamento dei cadaveri in via Fanella 127. Le vittime sono Giuseppe Ricci e Luisa Marconi, avevano 75 e 70 anni. Il sindaco Serfilippi: “Sbigottiti, è un giorno pieno di dolore per la nostra comunità”

Fano, 24 giugno2024 – Duplice omicidio a Fano in via Fanella 127 (video). Che si tratti di un delitto gli inquirenti non hanno mai avuto dubbi. Le vittime sono i coniugi Luisa Marconi e Giuseppe (conosciuto come Giorgio) Ricci75 anni lui, 70 la moglie. Giuseppe era un ex dipendente della ditta Longhini ed era in pensione da molti anni.

Quella coppia perfetta, insieme da cinquant’anni

La donna è morta per soffocamento: o con un cuscino o strangolata. Il marito ha lottato con l’assassino e ha tentato di difendersi senza riuscirci: è stato colpito alla testa con un corpo contundente. È morto dunque in seguito alle gravi ferite riportate alla testa.

Questa mattina sono stati effettuati i rilievi della Scientifica, con le indagini della Squadra Mobile della Questura di Pesaro e del Commissariato di Fano. Sul posto anche il capo della procura nonché magistrato di turno Maria Letizia Fucci.

Approfondisci:

Omicidio di Fano: ha confessato il figlio della coppia uccisa. Le ultime notizie in diretta

Omicidio di Fano: ha confessato il figlio della coppia uccisa. Le ultime notizie in diretta
I coniugi Ricci, Giuseppe e Luisa, uccisi in casa loro a Fano, in via Fanella 127
I coniugi Ricci, Giuseppe e Luisa, uccisi in casa loro a Fano, in via Fanella 127

Le notizie in diretta

19:05
Il figlio della coppia sotto torchio

Luca Ricci, 50 anni, è ancora in commissariato a Fano, da circa 12 ore, dove gli inquirenti lo stanno interrogando da ore per fare chiarezza sul duplice omicidio, tra tanti "non ricordo". La mattanza nella villetta di via Fanella potrebbe essersi consumata tra le 7.30 e le 8.30

17:02
I vicini: "Brave persone"

I vicini della famiglia Ricci parlano di persone tranquille. "Mai sentiti litigare", racconta Mirko Barduagni. “Di solito Luisa e Giuseppe, la mattina presto li vedevo nell'orto, lui a lavorare e lei a stendere i panni. Stamattina invece l'orto era vuoto e c'era un gran silenzio”. Tutte brave persone dicono i vicini, compreso Luca, il figlio cinquantenne della coppia. 

16:12
Trovato un martello nel pozzetto 

Gli inquirenti avrebbero rinvenuto un martello nel pozzetto in giardino. Potrebbe essere l'arma del delitto?

15:00
Il sindaco: "Sbigottiti, giorno pieno di dolore"

“Quanto accaduto questa mattina ci lascia sbigottiti”. Questo il commento del sindaco Serfilippi dopo il duplice omicidio che si è consumato questa mattina in Via Fanella. “Non ci sono parole per commentare questa tragedia. È una di quelle notizie che non vorresti mai sentire – continua Serfilippi -. Ora attendiamo lo sviluppo delle indagini da parte degli inquirenti per comprendere le dinamiche e capire l’evoluzione dei fatti. Oggi è una giornata piena di dolore per la nostra comunità”.

Il sindaco Luca Serfilippi: "Giornata piena di dolore per la nostra comunità"
Il sindaco Luca Serfilippi: "Giornata piena di dolore per la nostra comunità"
14:21
Sentiti parenti e vicini di casa

Mentre proseguono le indagini della polizia, coordinate dalla procuratrice Fucci, il corpo della 70enne è stato trasferito all'obitorio; il cadavere del marito, che potrebbe fornire elementi utili dalle indagini in considerazione del fatto che l'uomo si è difeso dall'aggressore, si trova ancora ancora nell'abitazione dove sta lavorando la polizia scientifica alla ricerca di tracce utili all'inchiesta.

14:18
I debiti del figlio Luca sotto la lente

Sotto la lente degli inquirenti i debiti contratti dal figlio Luca, separato, operaio, che vive al piano di sopra per i quali debiti avevano garantito i genitori con una loro casa. Per gli inquirenti, tutto questo non è un dettaglio da sottovalutare nella ricerca della verità. Il figlio Luca rigetta l'accusa di aver ucciso i genitori e ripete di averli solo trovati morti.

14:06
La casa all'asta

La casa dei coniugi Ricci era andata all’asta nell’ottobre scorso ed era stata assegnata a un fanese. La proprietà era già stata trasferita un paio di mesi fa. Oggi era previsto un incontro con il nuovo proprietario

13:29
Giallo sul movente

Al momento gli agenti della Squadra Mobile, titolari delle indagini, non escludono alcun movente: la casa era soqquadro, ma sulla porta non ci sarebbero segni di effrazione.

12:52
Prelevato Dna al figlio della coppia

Stanno prelevando in questo istante il Dna a Luca Ricci, il figlio della coppia di coniugi uccisi

10:36
Luca Ricci vive da solo

Luca vive da solo nell'appartamento al piano superiore della casa in via Fanella 127. Ha dato lui l'allarme chiamando i vigili del fuoco per sfondare la porta di casa dei genitori che non rispondevano alle chiamate. L'uomo è ancora sotto interrogatorio mentre proseguono i rilievi della scientifica all'interno dell'abitazione. 

09:40
Chi è il figlio dei coniugi morti

Il figlio dei coniugi uccisi ha 50 anni e si chiama Luca Ricci: ha due figli ed è separato.

L'abitazione dei coniugi uccisi. Polizia e scientifica sul posto già dal primo mattino (Foto Toni)
L'abitazione dei coniugi uccisi. Polizia e scientifica sul posto già dal primo mattino (Foto Toni)
09:17
Sotto interrogatorio il figlio

Il figlio, più che 40enne, ha dichiarato di essere estraneo all'uccisione dei genitori, ma ora è sotto interrogatorio. La squadra mobile sta ascoltando gli inquilini del palazzo. 

09:10
Sul posto anche il prete don Vincenzo

Molto sconvolto il prete Don Vincenzo Solazzi, che voleva andare a dare una benedizione ai corpi, ma non è stato finora possibile in quanto sono in corso i rilievi della polizia.

Don Vincenzo Solazzi
Don Vincenzo Solazzi
08:52
La chiamata alla polizia da parte del figlio

Stamattina il figlio ha chiamato dicendo di aver trovato i genitori morti. Lui abita al piano superiore ed è rimasto nell'abitazione fino all'arrivo della Squadra Mobile.

Duplice omicidio a Fano: trovati morti i coniugi Ricci. Sono stati uccisi nella loro abitazione (Foto Petrelli)
Duplice omicidio a Fano: trovati morti i coniugi Ricci. Sono stati uccisi nella loro abitazione (Foto Petrelli)
08:45
La scoperta dei cadaveri questa mattina

La scoperta dei due cadaveri, stamattina verso le 7.30, in un appartamento in una zona residenziale della città: dopo una segnalazione, visto che i due non rispondevano, sono intervenuti i vigili del fuoco per l'apertura della porta di casa e poi la polizia, a seguito del ritrovamento dei corpi senza vita dei due coniugi.

A Fano il ritrovamento dei cadaveri dei due coniugi poi l'inizio delle indagini e dei rilievi da parte della polizia (Foto Petrelli)
A Fano il ritrovamento dei cadaveri dei due coniugi poi l'inizio delle indagini e dei rilievi da parte della polizia (Foto Petrelli)