I dati del bollettino Covid in Italia del 22 aprile 2021
I dati del bollettino Covid in Italia del 22 aprile 2021

Roma, 22 aprile 2021 - Trend dei contagi Covid in salita secondi dati del bollettino Coronavirus di oggi. I contagi giornalieri hanno di nuovo superato la soglia dei 15mila. Stabile, e sempre molto alto, il numero dei decessi. Sempre rispetto ai dati del 21 aprile, è in crescita il tasso di positività. Calano i ricoveri in terapia intensiva e quelli ordinari. Il bollettino del Ministero della Salute e Protezione civile (con i dati su attualmente positivi, morti, guariti, ricoveri e terapie intensive) arriva il giorno successivo all'approvazione del nuovo decreto che sancisce le riaperture del 26 aprile e fissa la road map.

Zona gialla: le regioni che cambiano colore oggi. Due a rischio rosso

Decreto riaperture in Pdf: il testo definitivo

Il presidente della Conferenza delle Regioni, Massimiliano Fedriga, è critico: "In Cdm sulle lezioni in presenza cambiato un accordo tra istituzioni, è un precedente grave". E sul coprifuoco alle 22: "Non vedo rischio pandemico con lo spostamento alle 23". Intanto la Fondazione Gimbe puntualizza: "Le riaperture su filo del rasoio, atto di coraggio del governo". Sul fronte estero occhi puntati sulla Germania che sfiora i 30mila contagi in 24 ore. In India sono stati 315mila. Ospedali di New Delhi e di Mumbai in difficoltà per la penuria di ossigeno e medicine. Per quanto riguarda i vaccini, l'Ue verso l'azione legale contro Astrazeneca: secondo Politico Europe la Commissione si prepara a citare in giudizio la società per obbligarla a fornire le dosi previste dal contratto.

Il bollettino del 22 aprile 2021

Il bollettino quotidiano ha comunicato che in Italia si segnalano 16.232 nuovi casi360 morti. I contagi sono in aumento rispetto al dato di ieri (13.844), così come i decessi (+4). I tamponi sono 364.804, quasi 15 mila più di ieri. In crescita anche il tasso di positività: dal 3,9% al 4,4%. Prosegue invece il calo dei ricoveri: le terapie intensive sono 55 in meno (ieri -75) con 174 ingressi del giorno, e scendono a 3.021, mentre i ricoveri ordinari calano di 690 unità (ieri -471), e sono ora 22.094.

Le Regioni / Lombardia

I nuovi casi di positività al Coronavirus in Lombardia sono 2.509 a fronte di 52.170 tamponi (di cui 34.657 molecolari e 17.513 antigenici) per un rapporto del 4,8%. Si registrano 54 nuovi decessi. I nuovi guariti/dimessi da ieri sono 2.498 e le persone in terapia intensiva sono 653; 14 in meno di ieri. Sono 4.352 i pazienti attualmente ricoverati non in terapia intensiva, 170 in meno di ieri.

Campania

Sono 1.912 i nuovi casi emersi ieri in Campania dall'analisi di 20.078 tamponi molecolari. Sono 26 i nuovi decessi inseriti nel bollettino odierno diffuso dall'Unità di crisi della Regione Campania, 22 dei quali avvenuti nelle ultime 48 ore e 4 avvenuti in precedenza, ma registrati ieri. I nuovi guariti sono 1.753, il totale dei guariti è 279.179. In Campania sono 143 i pazienti Covid ricoverati in terapia intensiva, 1.541 i pazienti Covid ricoverati nei reparti di degenza.

Puglia

In Puglia sono stati registrati 12.472 test e sono stati registrati 1.895 casi positivi: 730 in provincia di Bari, 127 in provincia di Brindisi, 203 nella provincia BAT, 347 in provincia di Foggia, 209 in provincia di Lecce, 271 in provincia di Taranto, 1 caso di residente fuori regione, 7 casi di provincia di residenza non nota. Sono stati registrati 35 decessi.

Piemonte

Sono 1.646 i nuovi casi di persone risultate positive in Piemonte, pari al 5,9% di 24.993 tamponi eseguiti. L'Unità di crisi regionale ha segnalato anche 46 decessi. In lieve incremento le terapie intensive, dove i ricoverati sono 280 (+3), mentre i ricoverati negli altri reparti, ancora in calo, sono 2.568 (-98). Le persone in isolamento domiciliare sono 16.284, mentre gli attualmente positivi sono 19.132.

Sicilia

In crescita i contagi in Sicilia: sono 1.412 (+124). Salgono anche i morti giornalieri: sono 23 (+13). 

Lazio

Oggi su oltre 17mila tamponi nel Lazio (+730) e quasi 17mila antigenici per un totale di oltre 34mila test, si registrano 1.311 casi positivi, 31 decessi e 1.163 guariti. Aumentano i casi e le terapie intensive, mentre diminuiscono i decessi e i ricoveri. Il rapporto tra positivi e tamponi è a 7%, ma se si considerano anche gli antigenici la percentuale è al 3%. I casi a Roma città sono a quota 600

Veneto

Sono 1.060 i contagi da Covid in Veneto. Da ieri, altri 30 morti. Nelle ultime 24 ore, sono stati eseguiti 37.641 tamponi, il tasso di positività è del 2,82%. In quarantena ci sono 23.755 positivi. I ricoverati sono 1.654, con un calo di 31 unità. In area non critica sono ricoverate 1.425 persone (-24), in terapia intensiva sono 229 (-7).

Toscana

Tornano sopra mille contagi - 1.041 nelle 24 ore (età media 42 anni) - i nuovi casi positivi Covid giornalieri in Toscana. È il secondo giorno consecutivo in cui l'incremento quotidiano del virus va in rialzo dopo una tregua di quattro giorni quando c'era stata una discesa del numero dei nuovi positivi. Sempre nelle 24 ore ci sono stati 33 morti (età media 79,6 anni), due in più rispetto a ieri. Il totale delle vittime sale a 5.975 persone. Firenze con 15 decessi odierni supera i 1.900 morti (1.905). In Toscana ora sono saliti a 219.970 i casi totali di positività al Coronavirus, +0,5% sul giorno precedente. I guariti sono stati 1.492 in un giorno e raggiungono quota 190.006 (+0,8% percentuale superiore a quella della crescita dei nuovi casi). Gli attualmente positivi sono dunque 23.989 (-2% su ieri): tra loro i ricoverati sono 1.781 (-27 su ieri) di cui 257 in terapia intensiva (numero stabile).

Emilia Romagna

In Emilia Romagna continua il trend in calo di ricoveri e di malati da Covid. I nuovi casi però restano sopra quota mille: ne sono stati registrati 1.010 in più rispetto a ieri. Sui 16.615 tamponi molecolari e 10.896 test rapidi effettuati il tasso di positività è del 3,7%. Sono 28 nuovi i decessi. Continua intanto il calo dei ricoveri: oggi ci sono cinque pazienti in meno in terapia intensiva (282 in totale) e 87 in meno negli altri reparti Covid (2.029 in tutto).

Calabria

In Calabria questi sono gli aggiornamenti del bollettino regionale: +402 i positivi, -3 terapie intensive, +287 guariti/dimessi e 9 morti.

Liguria

I nuovi positivi in Liguria sono 331. Per quanto riguarda i decessi, il bollettino regionale ne ha comunicati 6.

Sardegna

Aggiornamento sui dati della pandemia da Covid in Sardegna: i nuovi casi registrati sono stati 328, i morti 7. Sono stati eseguiti 4.271. Resta invariato (375) il numero dei ricoveri in ospedale in reparti non intensivi, mentre sono 53 (-2) i pazienti in terapia intensiva. Le persone in isolamento domiciliare sono 17.447 e i guariti sono 33.423 (+389), mentre le persone dichiarate guarite clinicamente sono 9.

Marche

Nelle Marche sono stati individuati 272 nuovi casi di 'Covid-19', il 13,4% rispetto ai 2.028 tamponi, molecolari e antigenici, processati all'interno del percorso per le nuove diagnosi. Il rapporto positivi-test effettuati è in leggero calo: il giorno precedente era stato del 14,2%, con 388 nuovi casi su 2.723 tamponi. I nuovi casi sono stati individuati 66 in provincia di Macerata, 46 in provincia di Ancona, 85 in quella di Pesaro-Urbino, 29 nel Fermano, 39 nel Piceno e 7 fuori regione. Questi casi comprendono 46 soggetti sintomatici. Tra i 3.972 tamponi complessivamente processati ieri, 517 erano antigenici e hanno rilevato 42 casi positivi (8,1%) da sottoporre al tampone molecolare.

Abruzzo

In Abruzzo rispetto a ieri si registrano 233 nuovi casi e 8 morti. Gli attualmente positivi sono 9420 (-94). I tamponi eseguiti sono 4.497, mentre i test antigenici 2.600. Il tasso di positività è pari a 3.2%. Sono 466 i pazienti (-8) ricoverati in ospedale in terapia non intensiva; 46 (-4) in terapia intensiva, mentre gli altri 8.908 (-82) sono in isolamento domiciliare.

Friuli Venezia Giulia

In Friulia Venezia Giulia i nuovi casi Covid sono 210. Registrati 9 decessi.

Basilicata

In Basilicata sono 206 i nuovi casi di positivi su un totale di 1.769 tamponi molecolari, e 4 sono i decessi. Aggiornando i dati complessivi, i lucani attualmente positivi salgono a 5.744 (+140), di cui 5.578 in isolamento domiciliare. In calo il numero dei ricoverati nelle strutture ospedaliere lucane, sono 166 (-12).

Le altre Regioni

In Umbria 141 casi e 1 morto. In Alto Adige 127 (85 molecolari e 42 antigenici) nuovi casi e un decesso. La provincia di Trento ha comunicato 104 nuovi casi con 1 morto. Per quanto riguarda la provincia autonoma di Bolzano 96 nuovi infetti con 1 morto. Nel Molise si segnalano 74 nuovi casi. In Valle d'Aosta 39 nuove infezioni e 2 decessi.