Venerdì 21 Giugno 2024

Danno alle fiamme la parrocchia Prete bruciato vivo

Migration

Chiesa cattolica, e non solo, ancora presa di mira nei Paesi dell’Africa centrale. In un ennesimo assalto contro sacerdoti cattolici prima dell’alba, in Nigeria, un gruppo di banditi ha attaccato la residenza parrocchiale della chiesa dei Santi Pietro e Paolo, a Kafin-Koro, nella regione di Paikoro, uccidendo padre Isaac Achi e ferendo alle spalle l’assistente padre Collins Omeh mentre tentava di scappare. All’accorrere delle forze di sicurezza, gli aggressori hanno lasciato l’abitazione dandola alle fiamme e provocando così la morte di padre Achi. Il prete è rimasto bruciato vivo.

Il responsabile delle relazioni pubbliche della polizia nello Stato, Wasiu Abiodun, ha dichiarato che "i banditi hanno tentato di entrare nella residenza, ma non ci sono riusciti, e hanno dato fuoco alla casa, mentre il reverendo padre è morto carbonizzato". Le squadre tattiche della polizia di Kafin-Koro, ha riferito Abiodun, "sono state immediatamente inviate sul posto, ma i teppisti sono fuggiti prima del loro arrivo".