Roma, 9 maggio 2021 - Bollettino sull'epidemia da Coronavirus in Italia, con gli aggiornamenti del ministero della Salute: i contagi Covid tornano sotto quota 10mila e il numero dei morti scende sotto a 150 (139, dato più basso dal 25 ottobre scorso). Da domani alcune regioni tornano a cambiare colore (qui la nuova mappa dell'Italia) e resta al centro del dibattito il green pass (qui come funziona e come ottenerlo), il cosiddetto passaporto vaccinale che consentirà gli spostamenti non solo all'estero ma anche fra regioni di colore diverso. E si avvicina anche il giorno x per il coprifuoco: da metà maggio l'orario potrebbe essere esteso alle 24, a seconda dell'evoluzione della curva epidemica e del volume delle vaccinazioni. La linea è quella spiegata del premier Draghi: "Potrebbero esserci nuove aperture - ha avvertito il presidente del Consiglio -, ma dobbiamo essere graduali calcolando bene il rischio e usando la testa". 

Indice Rt regione per regione: i dati

Nel frattempo, mentre in Europa alcuni paesi vedono la fine del tunnel, con la Spagna che ha dichiarato la fine dello stato d'allarme, in India la situazione resta drammatica: oltre 4mila morti e 400mila contagi registrati nell'ultima giornata.

AstraZeneca, l'Ue non ha rinnovato il contratto

Vaccino agli over 50 in Italia: prenotazioni e regole

Vaccinati Covid in Italia: la dashboard in tempo reale

Covid, il bilancio del 9 maggio

Oggi 8.292 casi e 139 morti. I tamponi sono stati circa 230mila, per un tasso di positività del 3,6%. Le terapie intensive sono 19 in meno ( ieri - 42) con 103 ingressi del giorno (ieri 110) e ora sono in tutto 2.192, mentre i ricoveri ordinari sono diminuiti di 379 unita' (ieri 532), 15.420 in tutto.

Le notizie locali / Lombardia

Sono 1.326 i nuovi positivi al Coronavirus in Lombardia a fronte di 39.298 tamponi effettuati, su un totale di 9.867.304 da inizio emergenza. Nelle ultime 24 ore ci sono stati 33 decessi (ieri 43) in regione, che portano il numero delle vittime complessive a 33.182. Le persone ricoverate con sintomi, in Lombardia, sono 2.726 di cui 492 in Terapia intensiva, mentre in isolamento domiciliare ci sono soggetti 42.506. I guariti/dimessi dall'inizio dell'emergenza sono 739.508 (+1.123). Gli attualmente positivi in totale sono 45.724 (+170). Questi i nuovi casi suddivisi per provincia: Milano 385, Brescia 216, Varese 64, Monza e Brianza 117, Como 77, Bergamo 157, Pavia 64, Mantova 86, Cremona 42, Lecco 43, Lodi 15, Sondrio 31.

 Campania

Sono 1.233 i nuovi casi in Campania nelle ultime 24 ore, di cui 803 asintomatici e 430 sintomatici su 18.199 tamponi molecolari. I tamponi antigenici sono 6.408. I decessi nelle ultime 48 ore sono 10, e il totale deceduti sale a 6.636. I guariti sono 1.616, per un totale dall'inizio della pandemia pari a 312.137. Dei 656 posti letto di terapia intensiva, ne sono occupati 119; dei 3.160 posti letto di degenza, compresi quelli da privati, ne sono occupati 1.348.

Lazio

Oggi su oltre 12mila tamponi nel Lazio (-3.915) e oltre 16mila antigenici per un totale di oltre 28 mila test, si registrano 788 casi positivi (-211), 10 i decessi (-5) e +1.300 i guariti. Lo ha riferito l'assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D'Amato. "Diminuiscono i casi, i decessi, i ricoveri e le terapie intensive - ha aggiunto - il rapporto tra positivi e tamponi è a 6%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale scende al 2%. I casi a Roma citta' sono a quota 300".

Toscana

"I nuovi casi registrati in Toscana sono 713 su 20.981 test di cui 13.500 tamponi molecolari e 7.481 test rapidi. Il tasso dei nuovi positivi è 3,40% (9,6% sulle prime diagnosi)". Lo annuncia su Facebook il presidente della Regione, Eugenio Giani. I ricoverati sono 1.296 (26 in meno rispetto a ieri), di cui 212 in terapia intensiva (2 in meno). Oggi si registrano 9 nuovi decessi.

Emilia Romagna

E' di 650 il numero dei casi giornalieri in Emilia Romagna rilevati su 17.114 tamponi effettuati nelle ultime 24 ore. Età media 35 anni. I ricoveri sono in calo: in terapia intensiva ci sono 187 pazienti (due in meno rispetto a ieri), e negli altri reparti Covid ci sono 1.335 persone (-30). In regione oggi si contano tre nuove vittime: un 69enne di Parma, un 58enne e un 79enne entrambi di Modena. Si tratta del numero più basso di vittime giornaliere da sei mesi. La situazione dei contagi nelle province vede Bologna in testa con 150 nuovi casi più 11 di Imola e Reggio Emilia (101), poi Modena (98) e Parma (86).

Puglia

Oggi in Puglia, su 8.631 test effettuati, sono stati registrati 646 casi positivi, con una incidenza del 7,5% (ieri era dell'8,5%). Sono stati registrati anche 25 decessi (ieri 21). I pugliesi attualmente ricoverati sono 1.666 (7 in più di ieri). nuovi casi positivi sono 229 in provincia di Bari, 31 in provincia di Brindisi, 108 nella provincia BAT, 130 in provincia di Foggia, 80 in provincia di Lecce, 64 in provincia di Taranto, 3 casi di residenti fuori regione, 1 caso di provincia di residenza non nota.

Piemonte

In Piemonte ci sono 592 nuovi casi di Covid-19 (di cui 19 dopo test antigenico), pari al 5% di 11.767 tamponi eseguiti, di cui 4.877 antigenici. Di questi, gli asintomatici sono 252 (42,6%). I ricoverati in terapia intensiva sono 169 (-7 rispetto a ieri). I ricoverati non in terapia intensiva sono 1680 (-46 rispetto a ieri).

Sicilia

Sono 494 i nuovi casi nell'Isola tra ieri e oggi: un numero in netto ribasso rispetto agli ultimi giorni ma che si spiega anche con un sostanziale dimezzamento dei tamponi antigenici e molecolari, che nelle ultime 24 ore sono stati 14.337. Il bollettino quotidiano del ministero della Salute indica anche 14 decessi e 965 guarigioni. Per effetto di questi numeri, il computo complessivo degli attuali positivi sull'Isola e' di 22.145, 485 in meno rispetto a ieri. Continua la discesa del numero dei ricoverati in ospedale: per quanto riguarda i pazienti in regime ordinario, rispetto a 24 ore fa, il numero è sceso da 995 a 974 mentre nelle terapie intensive e sub-intensive i positivi sono 136 (quattro meno di ieri)

Veneto

Sono 492 i nuovi contagi da Coronavirus registrati nelle ultime 24 ore in Veneto, che portano il totale a 417.480 malati. Sono tre le vittime, per un totale di 11.423 da inizio pandemia. Il bollettino regionale segnala un calo neoi pazienti attualmente positivi, 19.026, 102 in meno rispetto a ieri. Prosegue il calo dei dati clinici, con 1.021 ricoverati nelle aree non creitiche (-14) e 153 pazienti (-3) nelle terapie intensive. 

Calabria

Sono 312 in più, rispetto a ieri, le persone risultate positive in Calabria su 3.569 tamponi eseguiti. Finora sono stati sottoposti a test 743.001 persone per un totale di 804.919 tamponi eseguiti. Le persone risultate positive sono 62.950, quelle negative 678.051.

Marche

Nelle ultime 24 ore, nelle Marche sono stati individuati 250 nuovi casi di Covid-19, il 12% rispetto ai 2.082 tamponi, molecolari e antigenici, processati all'interno del percorso per le nuove diagnosi. Il rapporto positivi-test effettuati è tornato a salire: il giorno precedente era stato del 9,6%, con 254 nuovi casi su 2.652 tamponi. Il totale dei positivi individuati dall'inizio della crisi pandemica è salito così a 99.737. I nuovi casi sono stati individuati 51 in provincia di Macerata, 36 in provincia di Ancona, 67 in quella di Pesaro-Urbino, 33 nel Fermano, 54 nel Piceno e 9 fuori regione.

Zona arancione: Veneto, Emilia Romagna e Marche a rischio 'retrocessione'

Liguria

Sono 152 i nuovi casi rilevati da 5.707 test complessivi (4.067 tamponi molecolari e 1.640 test antigenici) con un'incidenza che si attesta al 2,66%. Il totale dei casi positivi (esclusi guariti e deceduti) riporta un calo di 83 unità. I nuovi contagi sono registrati a Imperia (23), Savona (35), nel territorio di Asl3 Genova (25) e del Tigullio (4) e alla Spezia (48). Lieve il calo (-7 unità) anche negli ospedalizzati a bassa e media intensità che oggi sono 436, 52 i pazienti in Intensiva. Due i decessi segnalati, due donne di 82 e 85 anni.

Abruzzo

Oggi in Abruzzo 145 nuovi positivi (48 a L'Aquila, 35 a Chieti, 7 a Pescara, 53 a Teramo), eseguiti 4.369 tamponi molecolari e 2.262 test antigenici, 3 deceduti (di cui 1 risalente ai giorni scorsi), 62.132 guariti (+17), 7.947 attualmente positivi (+125), 271 ricoverati in area medica (-10), 28 ricoverati in terapia intensiva (invariato), 7648 in isolamento domiciliare (+135).

Umbria

Sono stati 108 i nuovi casi Covid accertati in Umbria nell'ultimo giorno, a fronte di 158 guariti. Tre i morti. È il bilancio che emerge dal sito della Regione. Gli attualmente positivi sono ora 2.583, 53 meno di sabato. Sono stati analizzati 2.065 tamponi e 3.764 test antigenici. Il tasso di positività è dell'1,8 per cento sul totale (sabato 1,2) e del 5,2 sui soli molecolari (era 3,7). Stabili i ricoverati in ospedale nei reparti ordinari, 156, 21 dei quali, due in più, nelle terapie intensive.

Basilicata

Non si registra nessun decesso per via del Covid nelle utime 24 ore in Basilicata, da domani in zona gialla. Sono 104 invece i nuovi contagi a fronte di 1469 tamponi molecolari processati ieri. Nella stessa giornata risultano guarite 148 persone. Con questo aggiornamento i lucani attualmente positivi sono 5.774, di cui 5.628 in isolamento domiciliare. Sono 18.102 le persone residenti in Basilicata guarite dall'inizio dell'emergenza sanitaria. In ulteriore calo il numero delle persone attualmente ricoverate nelle strutture ospedaliere lucane, sceso a 146 di cui 11 in terapia intensiva.

Le altre Regioni

In Alto Adige sono 73 i nuovi casi, in Trentino 57. In Sardegna 54 nuovi positivi e 2 morti. In Valle d'Aosta 8 contagi. In Friuli Venezia Giulia si registrano 68 nuovi casi e un decesso. In Molise 18 casi e un decesso.