Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
11 feb 2022

Cartelli contro la Pellegrini E lei: "Mi faccio due risate"

11 feb 2022

JESOLO (Venezia) Scritte ingiuriose imbrattano il lungomare di Jesolo. Bersaglio l’ex nuotatrice Federica Pellegrini (foto), in questi giorni alle Olimpiadi invernali di Pechino in qualità di componente della commissione atleti del Cio. Sul Lungomare delle stelle dedicato all’olimpionica della vicina Spinea compaiono parole di cattivo gusto. E l’intera regione non si capacità dell’offesa a una donna simbolo dello sport italiano oltre che dello sfregio agli arredi urbani. Scatta immediata l’indagine per risalire agli autori, con la polizia che visiona le telecamere di sorveglianza della zona, mentre gli incaricati di Jesolo Patrimonio provvedono a rimuovere le scritte. Le reazioni regionali sono di incredulità. "Che si tratti di una goliardata, di un atto vandalico, di uno scherzo di carnevale di cattivo gusto, o di un attacco personale è comunque un gesto da condannare con forza", commenta Renato Martin, presidente di FederArenili. "Federica Pellegrini è un simbolo di impegno, costanza, abnegazione e passione – ragiona il sindaco Valerio Zoggia – . Tutti i successi che ha ottenuto nella sua carriera da nuotatrice e l’apprezzamento ricevuto anche nei ruoli che ha ricoperto, e sta ricoprendo, fuori dalla vasca, sono tutti meritati. Siamo profondamente dispiaciuti per il gesto meschino che ha deturpato la targa apposta nel lungomare. Un atto che manifesta solo grande invidia". "Un bruttissimo gesto, un reato che non va derubricato a goliardata, ma affrontato con rigore e stigmatizzato – ruggisce il governatore Luca Zaia –. L’inciviltà non risparmia nessuno, nemmeno una campionessa dello sport e della vita, alla quale rivolgo la mia solidarietà. Mi auguro che i responsabili vengano puniti". In serata arriva il commento della campionessa via Instagram. "Una presa di posizione invidiosa e rancorosa. Sull’arroganza e la mitomania non posso dire niente, ma le persone che mi conoscono sanno che non sono così. Sull’offesa, però, avrei qualcosa da dire" (agli autori). "Quindi – ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?