Operatrici sanitari alle prese con i test Covid (Ansa)
Operatrici sanitari alle prese con i test Covid (Ansa)

Roma, 6 agosto 2020 - Anche oggi il nuovo bollettino sull'andamento del Coronavirus in Italia, all'indomani dell'incremento di contagi e decessi, conferma la risalita dei casi: sono 402 i nuovi positivi, mentre 6 i morti. Invita ancora alla prudenza il ministro della Salute, Roberto Speranza, nel corso dell'informativa al Senato sulle misure adottate dal governo per affrontare l'emergenza sanitaria: "Il contesto è tutt'altro che semplice - dichiara il ministro -, perché nel mondo è sicuramente il momento più difficile, con oltre 700mila decessi, e anche in Ue la situazione è tutt'altro che tranquilla". Speranza ha ricordato che il nostro Paese è "in prima linea" sul fronte vaccino, riferendosi a quello studiato dall'Università di Oxford in collaborazione con la Irbm di Pomezia, e che le "prime dosi ci arriveranno entro la fine del 2020". Poi, facendo riferimento al prossimo Dpcm, ha spiegato che "l'idea è far ripartire le attività fieristiche e le navi da crociera". Intanto, oggi è stato firmato il protocollo sicurezza per garantire l'avvio dell'anno scolastico a settembre.

Coronavirus Italia, "tendenza dei contagi in aumento". Rt sopra 1

Covid, il bilancio di oggi, 6 agosto 

Salgono ancora i nuovi casi di persone contagiati dal Coronavirus in Italia in 24 ore: oggi sono 402 (in Lombardia sono 118) , per cui il totale è salito a 249.204. I decessi invece sono stati 6, portando il totale a 35.187. Risale anche il numero degli attualmente positivi e dei ricoverati nelle terapie intensive per Coronavirus: secondo i dati del ministero della Salute, gli attuali malati sono 12.694, 48 in più rispetto a ieri, mentre nelle terapie intensive ci sono 42 pazienti, uno in più di ieri. Le persone in isolamento domiciliare sono 11.890, 49 in più rispetto a mercoledì, mentre i pazienti ricoverati negli altri reparti degli ospedali sono due in meno: dai 764 di ieri ai 762 di oggi. Due sole le regioni senza nuovi casi - Basilicata e Molise - mentre in Lombardia sono 118, il 29,3% del totale. Alti anche i numeri di Emilia Romagna e Veneto - con 58 casi ciascuno - e della Sicilia, con 30 nuovi casi. I tamponi effettuati nelle ultime 24 ore sono 58.673, poco più di duemila più di ieri.

I numeri delle Regioni

Lombardia

In Lombardia da ieri si sono registrati 118 nuovi casi da Covid19, di cui 18 'debolmente positivi' e 1 a seguito di test sierologici, a fronte di 8.979 tamponi effettuati. Si registrano 5 nuovi decessi. I nuovi guariti/dimessi da ieri sono 208, le persone in terapia intensiva restano 11. Sono 168 (+ 4) i pazienti attualmente ricoverati non in terapia intensiva. Da inizio pandemia sono stati eseguiti 1.344.362 tamponi. Non si registrano nuovi casi nelle province di Lodi e Sondrio. Nelle altre province, invece, i nuovi positivi sono così suddivisi: Mantova 22; Bergamo 22; Brescia 12; Monza Brianza 1; Como 5; Varese 4; Cremona 6 e Pavia 5. Lo comunica Regione Lombardia specificando che "relativamente al numero dei nuovi 'positivi' di oggi, si evidenzia che tra i 22 casi rilevati in provincia di Mantova è compresa la seconda parte (oggi comunicata dai laboratori a Regione Lombardia) dei soggetti riferibili al focolaio di cui è stata data notizia martedì". Sono 16 a Milano e provincia i nuovi casi di positivi al Coronavirus di cui 7 a Milano città.

Emilia Romagna

In Emilia Romagna salgono ancora i contagi, con 58 casi in più (41 gli asintomatici) su 10.114 tamponi effettuati. Dei 58 nuovi positivi, 31 erano già in isolamento, 25 sono stati individuati nell'ambito di focolai già noti, otto sono collegati a rientri dall'estero (tamponi obbligatori in regione per chi arriva da paesi extra Schengen). Le province di Piacenza con 11 casi, Parma, Reggio Emilia, Modena e Bologna, con nove casi ciascuna, e Rimini con dieci casi sono le realtà con i numeri maggiori. Nel piacentino su 11 casi, di cui nove asintomatici, cinque sono legati a focolai già noti. In provincia di Parma, nove casi di cui otto asintomatici, quattro sono stati individuati attraverso lo screening nel settore della lavorazione carni e quattro attraverso il contact tracing. Nove nuovi casi anche a Reggio Emilia (sei asintomatici), di cui sei di persone rientrate dall'estero. A Modena su nove casi totali di cui quattro asintomatici, quattro sono riconducibili a focolai noti, mentre dei nove nuovi casi di Bologna (di cui quattro asintomatici) sono sei quelli legati a focolai familiari e della logistica. Infine, Rimini con dieci nuovi casi, tutti asintomatici, di cui ben nove individuati nell'ambito dell'attività di prevenzione per focolai già individuati. Intanto, i guariti salgono a 24.011 (+15) mentre continuano a crescere i casi attivi, a oggi 1.652 (43 in più di quelli registrati ieri). Nessun nuovo decesso.

Lazio

"Oggi registriamo 18 casi e zero decessi. Di questi due sono casi di rientro dalla Sicilia, uno individuato in fase di screening da parte della Asl, e un caso di importazione dall'Etiopia". A illustrare il bollettino del Lazio è l'assessore alla Sanità Alessio D'Amato. Poi entra nel dettaglio dei casi: "Nella Asl Roma 1 - spiega D'Amato - sono tre i casi nelle ultime 24h e si tratta di un ragazzo di 15 anni ora ricoverato all'Umberto I, per cui è stata avviata l'indagine epidemiologica, un uomo di rientro dall'Etiopia per il quale è stato avviato il contact tracing internazionale e un terzo caso di una donna con link ad un caso di rientro da Catania". E conclude: "Voglio rivolgere un appello alla donazione di sangue prima di andare in ferie, è un gesto di generosità verso il prossimo e i donatori riceveranno gratuitamente il test sierologico". 

Toscana

Nelle ultime 24 ore brusco aumento dei contagi da Coronavirus in Toscana: sono 17 i nuovi positivi (5 identificati in corso di tracciamento e 12 da attività di screening). I nuovi casi sono lo 0,2% in più rispetto al totale del giorno precedente. I guariti crescono dello 0,1% e raggiungono quota 8.985 (85,2% dei casi totali). I test eseguiti hanno raggiunto quota 441.676, 3.042 in più rispetto a ieri. Gli attualmente positivi sono oggi 425, +2,4% rispetto a ieri. Oggi non si registrano nuovi decessi.

Le altre Regioni

Crescono ancora i contagi nelle Marche: altri 9 positivi al Coronavirus nell'ultima giornata. In Sardegna 3 nuovi casi, registrati nelle ultime 24 ore, e 15 in Abruzzo. La Puglia, invece, segnala 7 nuovi contagi e a Bari un dipendente di un negozio a è
risultato positivo al Covid, per cui l'esercizio commerciale è stato chiuso in via cautelativa. In Liguria 13 nuovi casi. Anche in Calabria due positivi e 7 in Friuli Venezia Giulia. In Alto Adige, poi, i casi di Coronavirus da due settimane sono in continua crescita: sono ben 12 le nuove positività, su 1.234 tamponi esaminati nelle ultime 24.ore. In Campania 5 nuovi contagi e 22 in Piemonte

Le altre notizie di oggi

Coronavirus, desecretati i verbali del Comitato tecnico scientifico

Covid, in Germania 1.045 nuovi casi. Mai così tanti dal 7 maggio

Scuola a settembre, firmato il protocollo sicurezza

Decreto Agosto, cosa prevede: imprese, mutui e Imu