Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
2 feb 2022

Bollettino Covid: dati del 2 febbraio sul Coronavirus in Italia

Oggi 118.994 casi e 395 morti. Calano terapie intensive (-25) e ricoveri (-323). Tasso di positività sale al 12,3%. Fiaso: "Il 64% in rianimazione sono non vaccinati". In Lombardia 16.098 contagi, in Veneto 14.190 e in Emilia Romagna 11.122

2 feb 2022

Roma, 2 febbraio 2022 - Calano contagi Covid, decessi, ricoveri e terapie intensive nel bollettino di oggi, diffuso dal ministero della Salute. Dati che confermano, quindi, la tendenza in atto ormai da diversi giorni (qui i numeri dell'1 febbraio). A fornire un quadro della pressione ospedaliera in Italia, invece, sono i dati Agenas: a livello nazionale l'occupazione delle terapie intensive è al 16%, mentre al 30% quella di posti letto in area non critica. Numeri che fanno tenere ancora alta l'attenzione, mentre il sottosegretario alla Salute, Pier Paolo Sileri, vede la luce in fondo al tunnel: "Contagi in calo e immunizzazione a livelli elevati - ha dichiarato -, l’emergenza può terminare il 31 marzo"

Omicron 2, 'invisibile' e più contagiosa. Oms: "Si avvia a soppiantare Omicron 1"

E' stata poi la Fiaso, Federazione italiana delle aziende sanitarie e ospedaliere, a specificare che "i letti delle Rianimazioni Covid sono occupati per il 64% da soggetti non vaccinati, un dato ormai consolidato che conforta sulla efficacia del vaccino nella protezione dalle forme gravi della malattia da Covid". Tra i vaccinati finiti in rianimazione Covid, "la quasi totalità, l'88%, soffre di gravi comorbidità - ha aggiunto la Federazione -. Si tratta, per il 61% dei casi, di persone che avevano fatto il vaccino da oltre 4 mesi e non avevano ancora avuto la terza dose".

Immunità innata Covid: cos'è e come funziona

Sommario

Il bollettino Covid di oggi 2 febbraio 2022 

Sono 118.994 i nuovi contagiati da Covid-19 registrati nelle ultime 24 ore, in decrescita rispetto a ieri (133.142); in lieve calo anche i decessi, 395 (ieri 427), 187.816 invece i guariti. E a fronte di 964.521 tamponi effettuati (ieri 1.246.987), il tasso di positività sale al 12,3% (+1,7%). È quanto emerge dal bollettino quotidiano del ministero della Salute. Ancora in diminuzione sia le terapie intensive (-25) che i ricoveri ordinari (-323). Sono 128.758.201 le dosi di vaccino somministrate in totale.

Regioni / Lombardia

Oggi in Lombardia si sono registrati 16.098 casi di Covid e 50 morti. Dall'inizio dell'epidemia i decessi in regione salgono a 37.291. I tamponi processati sono 157.969, per un indice di positività del 10,1%. I pazienti Covid in terapia intensiva scendono a 229 (-6), mentre i ricoverati a 2.970 (-74). Nelle province lombarde, la situazione è la seguente: nel Milanese ci sono stati 4.737 contagi, di cui 1.846 a Milano città; Bergamo: 1.569; Brescia: 2.373; Como: 1.082; Cremona: 637; Lecco: 430; Lodi: 386; Mantova: 817; Monza e Brianza: 1.385; Pavia: 808; Sondrio: 195; Varese: 1.165. 

Veneto

In Veneto "siamo davanti ad un calo importante" della curva pandemica. Lo afferma il presidente della Regione, Luca Zaia, in conferenza stampa dalla sede della Protezione civile regionale a Marghera. Nelle ultime 24 ore sono stati individuati 14.190 nuovi positivi, con un'incidenza del 9,98% su 142.124 tamponi effettuati. I soggetti attualmente positivi sono 208.908, i ricoverati 1.972 (-37), di cui 1.808 in zona non critica (-35) e 168 in terapia intensiva (-2). L'Rt è a 1, l'occupazione dell'area medica al 26%, "ma abbiamo una proiezione a 7 giorni al 24,2%", e quella delle terapie intensive al 17%, con "proiezioni a 7 giorni al 15%", conclude Zaia.

Emilia-Romagna

Dall'inizio dell'epidemia da coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 1.068.696 casi di positività, 11.122 in più rispetto a ieri, su un totale di 60.700 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. Vanno aggiunti, comunica la Regione nel bollettino, 315 nuovi casi registrati nel Circondario imolese da ieri, che per un problema di rilevamento non è stato possibile caricare da parte della Ausl. I dati verranno recuperati nei prossimi giorni. Il totale complessivo odierno sarebbe quindi di 11.437 casi. I pazienti attualmente ricoverati nelle terapie intensive dell'Emilia-Romagna sono 154 (invariato rispetto a ieri), l'età media è di 62,4 anni. Sul totale, 92 non sono vaccinati. Per quanto riguarda i pazienti ricoverati negli altri reparti Covid, sono 2.680 (-18 rispetto a ieri). I casi attivi, cioè i malati effettivi, sono 287.057 (-42.100), il 99% in isolamento domiciliare.

Lazio

Oggi nel Lazio su 23.683 tamponi molecolari e 79.781 tamponi antigenici per un totale di 103.464 tamponi, si registrano 10.560 nuovi casi positivi (-1.571), sono 26 i decessi (+1), 2.089 i ricoverati (+8), 196 le terapie intensive (-2) e +14.297 i guariti. Il rapporto tra positivi e tamponi è al 10,2%. I casi a Roma città sono a quota 4.978. Nel Lazio la curva dei contagi ha un trend in calo: meno 30% rispetto alla scorsa settimana.

Campania

In Campania, nelle ultime 24 ore, si sono registrati 10.287 positivi al Coronavirus (7.766 al test antigenico e 2.521 al tampone molecolare), dati che tengono conto dell'aggiornamento sulle misure di quarantena e isolamento del ministero della Salute. Sono 31 i decessi, di cui 14 avvenuti in precedenza ma registrati ieri. I tamponi processati ieri sono stati 79.994 di cui 53.743 test antigenici e 26.251 molecolari. Il report posti letto su base regionale riporta 812 posti letto di terapia intensiva disponibili, di cui 90 occupati mentre i posti letto di degenza disponibili, tra posti letto Covid e offerta privata 3.160, di cui 1.345 occupati.

Sicilia

Crescono in 24 ore i casi Covid in Sicilia. Dalla lettura dei dati contenuti nel bollettino del ministero della Salute, i nuovi positivi sono 8.631, in aumento rispetto ai 7.218 segnati ieri ma con un numero di tamponi superiore, 55.622 e che produce un tasso di positività in flessione al 15,51%. Lieve incremento dei decessi, 46 (+3), con i guariti che si incrementano di 4.936 e gli attualmente positivi di 4000 registrando un totale di 254.657. A calare sono i numeri dei ricoverati nei reparti ordinari, dove i degenti ospitati sono 1.464 (-16), sono invece 148 (+8) i ricoverati in terapia intensiva con 16 nuovi ingressi. In isolamento domiciliare ci sono 253.045 persone.

Piemonte

Oggi il Piemonte ha comunicato 8.487 nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19 (di cui 6.719 dopo test antigenico).. Degli 8.487 nuovi casi gli asintomatici sono 6.932 (81,7%). I ricoverati in terapia intensiva sono 125 (-7 rispetto a ieri), negli altri reparti 2.041 (-40 rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono 121.166. I tamponi diagnostici finora processati sono 14.463.706 (+ 73.490 rispetto a ieri).

Toscana

In Toscana sono 756.941 i casi di positività al Coronavirus, 7.758 in più rispetto a ieri (2.896 confermati con tampone molecolare e 4.862 da test rapido antigenico). I nuovi casi sono il 1% in più rispetto al totale del giorno precedente. I guariti crescono del 2,3% e raggiungono quota 606.323 (80,1% dei casi totali). Oggi sono stati eseguiti 15.587 tamponi molecolari e 44.888 tamponi antigenici rapidi, di questi il 12,8% è risultato positivo. Sono invece 11.427 i soggetti testati oggi (con tampone antigenico e/o molecolare, escludendo i tamponi di controllo), di cui il 67,9% è risultato positivo. Gli attualmente positivi sono oggi 142.298, -4% rispetto a ieri. I ricoverati sono 1.455 (23 in meno rispetto a ieri), di cui 97 in terapia intensiva (7 in meno). Oggi si registrano 33 nuovi decessi: 20 uomini e 13 donne con un'età media di 79,8 anni.

Puglia

Sono 37 le vittime dell'infezione da Coronavirus segnalate nelle ultime ore in Puglia. Sono 7.141 i casi di contagio su 54.777 test processati. Si tratta del 13% del totale. La gran parte dei nuovi malati Covid è stata rilevata in provincia di Bari in cui si contano 2.155 positività in più rispetto a ieri. Seguono le province di Lecce con 1.726 nuovi casi, Foggia con 1.067, Taranto con 803, Bat con 651 e Brindisi con 628. Altri 71 casi riguardano residenti fuori regione e di altri 40 non è nota la provincia di residenza. Gli attualmente positivi sono 123.458 di cui 679 ricoverati in area non critica Covid e 36 in meno rispetto a ieri) e 61 in terapia intensiva (uno in meno rispetto a ieri)

Abruzzo

Sono 2.601 i nuovi casi di Covid-19 accertati nelle ultime 24 ore in Abruzzo. Del totale, 1.429 sono stati identificati attraverso test antigenico rapido. Il tasso di positività, calcolato sulla somma tra tamponi molecolari (7.829) e tamponi antigenici (19.159), è pari al 9,64%. Sette i decessi recenti di età compresa tra 56 e 92 anni: il bilancio delle vittime sale a 2.821. Si registra un lieve aumento dei ricoveri. Gli attualmente positivi sono 117.175 (+1.734): il dato comprende anche 82.259 casi riguardanti pazienti persi al follow up e sui quali sono in corso verifiche. Del totale, 434 pazienti (+4 rispetto a ieri) sono ricoverati in ospedale in area medica e 35 (invariato) sono in terapia intensiva, mentre gli altri 116.706 (+1.730) sono in isolamento domiciliare. I guariti sono 101.642 (+852). Il totale dei casi accertati dall'inizio dell'emergenza ad oggi sale a 221.638.

Calabria

Sono 2.034 i nuovi casi di Covid registrati in Calabria rispetto a ieri, con una percentuale di tamponi positivi del 17,47%. Nelle ultime 24 ore, secondo quanto riportato nel bollettino della Regione, sono state 9 le persone decedute a causa del coronavirus. Risultano, inoltre, ricoverate 410 persone (-1) in reparto e 21 in rianimazione (-2). 

Umbria

In Umbria nelle ultime 24 ore ci sono 1.827 nuovi casi, contro i 2037 di ieri, mentre si registrano 3 decessi (ieri c'erano stati 8 morti). I ricoveri scendono da 228 a 225, di cui 9 in terapia intensiva (ieri 10 posti letto occupati). I tamponi antigenici eseguiti complessivamente dall'inizio della pandemia ad oggi sono 1.982674, 1466729 i molecolari. Isolamento contumacialeAumenta invece di nuovo il numero di cittadini in isolamento contumaciale: 22.113 contro i 21758 di ieri.

Sardegna

In Sardegna si registrano 1.504 nuovi casi di Covid, sulla base di 5503 persone testate, e 7 decessi: tre uomini di 63, 79 e 83 anni, residenti nella Città Metropolitana di Cagliari; una donna di 75 e un uomo di anni del Sud Sardegna; due uomini di 87 e 97 anni, residenti nella provincia di Sassari. Sono stati processati in totale, fra molecolari e antigenici, 24930 tamponi. I pazienti ricoverati nei reparti di terapia intensiva sono 32 (stesso dato di ieri) e quelli in area medica 377 (4 in meno di ieri). Le persone in isolamento domiciliare 22.748 sono i casi di (208 in piu' di ieri). 

Friuli Venezia Giulia

Oggi in Friuli Venezia Giulia su 710.389 tamponi molecolari sono stati rilevati 1.087 nuovi contagi, con una percentuale di positività dello 0,15%. Sono inoltre 18.371 i test rapidi antigenici realizzati, dai quali sono stati rilevati 2.410 casi (13,11%). Le persone ricoverate in terapia intensiva sono 41 di cui 29 non immunizzate e 12 vaccinate mentre i pazienti ospedalizzati in altri reparti sono 498. Nella giornata odierna si registrano i decessi di 14 persone. I decessi complessivamente sono pari a 4.518, i totalmente guariti sono 206.180, i clinicamente guariti 573, mentre le persone in isolamento sono 63.360. Dall'inizio della pandemia in Friuli Venezia Giulia sono risultate positive complessivamente 275.170 persone

Basilicata

Sono 1.072 i positivi emersi in Basilicata nell'ultima giornata, dopo l'esame di 6.334 tamponi (molecolari e antigenici). Sono stati registrati altri tre decessi (uno di una persone residente in Puglia) e 819 guarigioni. Negli ospedali di Potenza e di Matera sono ricoverate 93 persone (una meno di ieri di ieri), cinque delle quali (tre a Potenza e due a Matera) sono curate in terapia intensiva.

Le altre regioni

In Molise si registra un aumento dei casi nelle ultime 24 ore, da 377 ai 526 nuovi positivi di oggi, mentre i decessi sono 2, rispetto ai 5 di ieri. Nella provincia autonoma di Bolzano i nuovi positivi sono, invece, in calo: da 2.700 di ieri ai 1.569 casi odierni, mentre si è registrato 1 decesso (1 anche ieri). Si contano ancora tre decessi per Covid-19 in Trentino e 1.182 casi. Sono 3.838 i nuovi casi di positività al Coronavirus in Liguria, a fronte di 7.638 tamponi molecolari e 21.468 antigenici rapidi effettuati nelle ultime 24 ore.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?