Roma, 16 ottobre 2021 - Crescono i nuovi casi di Covid in Italia, ma calano sensibilmente i morti. E' la fotografia che emerge dal bollettino di oggi del ministero della Salute (qui il bollettino del 15 ottobre). Intanto ieri, nel giorno dell'entrata in vigore dell'obbligo del Green pass sui luoghi di lavoro (con relative proteste), si sono registrate 69mila prime dosi di vaccino. La struttura commissariale all'emergenza guidata dal generale Francesco Paolo Figliuolo fa sapere si tratta di un incremento di oltre 10mila somministrazioni rispetto a venerdì della scorsa settimana, quando le prime dosi erano state 58.661. Il numero totale di persone che hanno ricevuto almeno una dose di siero anti Coronavirus  ha superato adesso quota 46 milioni, dato pari all'85,41% della platea vaccinabile, costituita dagli over 12. I vaccinati completi (con due dosi) sono invece 43,74 milioni, pari a circa l'81% della platea. Il numero totale di somministrazioni ha dunque superato gli 87,3 milioni.

Burioni: virus contagiosissimo, puntare al 100% di vaccinati

Sommario

Covid in Italia: i dati del 16 ottobre 2021

A livello globale, segnala la Johns Hopkins University, i casi di Covid hanno superato la soglia dei 240 milioni, mentre nel mondo sono state somministrate finora quasi 6,6 miliardi di dosi di vaccini. Nel dettaglio, dall'inizio della pandemia i contagi accertati sono 240.055.011, inclusi 4.889.571 decessi. Preoccupa in particolare la situazione in Russa, dove si sono registrati mille morti nelle ultime 24 ore (33.208 i nuovi positivi). Non va meglio in Gran Bretagna, dove i nuovi contagi hanno superato quota 45mila: il numero più alto dopo quelli 20 luglio scorso.

Green pass, ritorno in ufficio senza code. Ma è boom di malattie: +23%

Il bollettino Covid del 16 ottobre

Sono 2.983 i nuovi casi Covid registrati nelle 24 ore in Italia, in crescita rispetto ai 2.732 di ieri ma anche ai 2.748 di sabato scorso. Ancora tanti tamponi complice l'effetto Green pass: sono 472.535, comunque meno dei 506.043 di ieri (record di sempre), tanto che il tasso di positività sale leggermente da 0,5% a 0,6%. Netto calo dei decessi: 14 (contro i 42 i ieri), mai così pochi dall'11 agosto. Le vittime totali sono 131.517. Prosegue anche il calo dei ricoveri: le terapie intensive segnano 5 pazienti in meno con 12 ingressi del giorno e scendono a 352, mentre i ricoveri ordinari sono 74 in meno, 2.371 in tutto.  La regione più colpita oggi risulta la Lombardia con 432 positivi, seguita da Veneto (398) e Campania (340.

Regioni / Lombardia

La Lombardia registra zero decessi per Covid-19 nelle ultime 24 ore. Ma su 106.211 tamponi complessivi, di cui 83.218 antigenici rapidi, i nuovi positivi sono 432 (328 da test molecolare, 104 da antigenico), con un tasso di positività calcolato quindi a 0,4%. Calano i ricoverati, sia in area medica (287, -10) sia in terapia intensiva (55, -1). In terapia intensiva nessun nuovo ingresso e una dimissione. Questi i nuovi casi suddivisi per provincia: Milano 104, Brescia 41, Varese 109, Monza e Brianza 20, Como 21, Bergamo 37, Pavia 21, Mantova 7, Cremona 23, Lecco 8, Lodi 9, Sondrio 1.

Veneto

I nuovi contagi Covid in Veneto sono 398 (ieri erano stati 342). Non si registrano vittime: il totale dei decessi è quindi fermo a 11.800. Gli infetti dall'inizio dell'epidemia sono 474.436. Gli attuali positivi sono 9.052. I ricoverati nelle aree mediche sono 136, quelli nelle terapie intensive 30. 

Campania

Sono 340 i nuovi casi di covid registrati oggi in Campania su 23.124 test. Si registra anche un decesso. Il report posti letto su base regionale segna invece: 15 occupati in terapia intensiva, 173 in area medica.

Sicilia

In Sicilia sono 266 i nuovi casi di Coronavirus (ieri 183) a fronte di 12.951 tamponi effettuati. Nelle ultime 24 ore sono stati registrati 2 decessi (ieri 12) che portano il totale delle vittime, nell'isola, a 6.935. Il numero degli attualmente positivi sull'siola è 7.727 (-243), mentre le persone ricoverate con sintomi sono 250, di cui 43 in Terapia intensiva. In isolamento domiciliare ci sono 7.434 pazienti. I guariti/dimessi dall'inizio dell'emergenza sono 288.523 (+507 ). 

Emilia Romagna

Sono 240 i nuovi casi di positività al Coronavirus in Emilia-Romagna su 29.351 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. La provincia più colpita è quella di Bologna con 67 nuovi casi seguita da Ravenna (53). In calo di 2 unità i pazienti ricoverati in terapia intensiva che ora sono 33 mentre sono 17 in meno, a quota 293 quelli negli altri reparti Covid. Da ieri si registrano due decessi che portano il totale in regione a 13.530. Le persone complessivamente guarite, sono 522 in più rispetto a ieri e raggiungono quota 399.355 mentre i casi attivi calano di 284 unità a quota 14.741: di questi le persone in isolamento a casa sono complessivamente 14.415 (-265), il 97,8% del totale. Dall'inizio dell'epidemia i casi totali sono 427.626.

Lazio

Nel Lazio su 15.816 tamponi molecolari e 22.659 tamponi antigenici per un totale di 38.475 tamponi, si registrano 222 nuovi positivi (-126), e in calo rispetto a sabato scorso 9 ottobre (-8). Il rapporto tra positivi e tamponi è al 0,5%. I decessi sono cinque (-2). Sono invece 298 i ricoverati (+4), di cui 50 in terapia intensiva (invariate), mentre i guariti sono 249. I casi a Roma città sono 81. Gli attualmente positivi in Lazio sono 8.738, di cui 8.390 in isolamento domiciliare.

Piemonte

In Piemonte sono 214 nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19 (di cui 111 dopo test antigenico), pari allo 0,4% di 52.866 tamponi eseguiti (47.591 gli antigenici). Dei 214 nuovi casi, gli asintomatici sono 142(66,4 %). I ricoverati in terapia intensiva sono 17 (- 3 rispetto a ieri), gli altri pazienti Covid in ospedale sono sono 182 (+ 5 rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono 3.118. Si registra anche un decesso.

Toscana

In Toscana, nelle 24 ore, sono 212 i nuovi casi su 32.014 test di cui 8.575 tamponi molecolari e 23.439 test rapidi. Il tasso dei nuovi positivi è 0,66% (2,4% sulle prime diagnosi). Rispetto a ieri i nuovi casi sono in calo (erano stati 230) su quasi 2.000 tamponi in meno (erano stati 30.656 esami totali di cui 8.663 tamponi molecolari e 21.993 test rapidi) dunque il tasso dei nuovi positivi oggi cala (ieri era a 0,73%). Gli attualmente positivi sono oggi 5.354, -2,3% rispetto a ieri. I ricoverati sono 215 (1 in meno rispetto a ieri), di cui 21 in terapia intensiva (1 in meno). Non si registrano nuovi decessi. Complessivamente, 5.139 persone sono in isolamento a casa. Ci sono poi 336 guariti in più rispetto a ieri, che portano il totale a 273.062. Dall'inizio dell'emergenza il totale dei contagi è 285.641.

Puglia

Su 21.315 tamponi eseguiti in Puglia sono risultate positive 134 persone con un tasso di positività dello 0,6%. Non si registrano decessi. I nuovi casi positivi sono così ripartiti: in provincia di Bari 20, nella Bat 23, nel Brindisino 7, in provincia di Foggia 25, nel Leccese 43, in provincia di Taranto 14, due i residenti fuori regione. Sono 2.170 i pazienti attualmente positivi, 134 quelli ricoverati in area non critica, 18 sono in terapia intensiva. 

Friuli Venezia Giulia

In Friuli Venezia Giulia sono 133 i nuovi casi (123 rilevati su 5.303 tamponi molecolari con una percentuale di positività del 2,32%; 10 invece sulla base di 15.812 i test rapidi antigenici, 0,06%). Inoltre si registra anche un decesso all'Ospedale di Udine. Restano 7 le persone ricoverate in terapia intensiva mentre scendono a 37 i pazienti ospedalizzati in altri reparti.

Le altre regioni

In Alto Adige sono 101 i nuovi casi su 14.731 tamponi, stabile il numero dei pazienti covid ricoverati in ospedale, 23 si trovano nei normali reparti e 7 in terapia intensiva. In Trentino invece i nuovi contagi sono 29 a fronte di 8.500 tamponi analizzati. Nelle ultime 24 ore la Calabria registra 69 nuovi positivi su 3.870 tamponi. Sono poi 26 i nuovi casi in Abruzzo, dove si registra anche un decesso e un lieve aumento dei ricoveri (+2 in area medica). Nella Marche sono 23 i nuovi casi a fronte di  oltre 3mila tamponi eseguiti con un'incidenza su 100mila abitanti in calo a 26,20 (ieri 28.04).  In Sardegna si registrano 22 nuovi positivi su 2.454 test. Su 967 tamponi sono 16 i nuovi casi di Covid in Basilicata, dove si registrano anche 67 guarigioni. Infine la Valle d'Aosta ha 7 nuovi casi, mentre il Molise 3.