Roma, 27 novembre 2021 - Calano i nuovi casi di Covid in italia, crescono i morti. E' quanto emerge dall'ultimo bollettino del ministero della Salute con il Veneto che registra per il terzo giorno consecutivo oltre 2mila contagi e la Campania in allerta per il primo sospetto positivo di variante Omicron. Quest'ultima - forte di 32 mutazioni - spaventa l'Europa, che si blinda e chiude la frontiera al Sudafrica. Per il Centro Europeo per la Prevenzione e il Controllo delle malattie (Ecdc) il livello di rischio associato per l'Ue è "alto o molto alto" e in Olanda sono positivi 61 passeggeri arrivati dall'Africa australe, mentre si registrano casi accertati e sospetti in altri Paesi europei. 

Bollettino Covid del 28 novembre in Italia

Variante sudafricana, Moderna: "Un vaccino specifico o un booster con dose più alta"

Sommario

Nel suo report settimanale, l'Iss osserva un aumento dell'incidenza in tutte le fasce d'età e in particolare nella popolazione di età inferiore ai 12 anni. "Nel periodo 8 - 21 novembre 2021, in questa popolazione sono stati segnalati 31.365 nuovi casi, di cui 153 ospedalizzati e 3 ricoverati in terapia intensiva". Nella classe di età 6-11 anni "si evidenzia, a partire dalla seconda settimana di ottobre, una maggiore crescita dell'incidenza rispetto al resto della popolazione in età scolare, con un'impennata nelle ultime due settimane". 

Continua a restare alto il livello di protezione da parte del vaccino contro la malattia grave da Covid: nell'ultimo mese il tasso di terapie intensive nei non vaccinati in Italia è a 6,7 per centomila, mentre nei vaccinati da meno di sei mesi è a 0,54 per centomila, ossia 12 volte più basso. 

Il bollettino di oggi 27 novembre

Sono 12.877 i casi Covid registrati in Italia nelle ultime 24 ore (ieri erano 13.686 di ieri, 11.555 quelli di sabato scorso). I tamponi effettuati sono stati 596.898 (ieri 557.180) con tasso di positività che si attesta al 2,2% (-0,3%). I morti sono 90 (ieri 51), mai così tanti dall'8 giugno scorso quando furono 102. Il totale delle vittime da inizio pandemia sale dunque a 133.627. Crescono anche i ricoveri ordinari, di 78 unità (ieri 59) per un totale di 4.826, e le terapie intensive, il cui numero sale a 624 (+18) con 68 ingressi del giorno (ieri erano stati 58). I dimessi/guariti sono 4.682.318 con un incremento di 6.451 unità. La regione con il maggior numero di nuovi casi è il Veneto (2.113), poi la Lombardia (1.926), Emilia-Romagna (1.273), Lazio (1.204) e la Campania (1.154).

Regioni / Veneto

Come accennato, il Veneto supera ancora quota duemila contagi in un giorno, con 2.113 casi nelle ultime 24 ore, che portano il totale a 511.449; vi sono altre 6 vittime, che portano i decessi a 11.941. L'incidenza dei casi su 106.724 tamponi (24.019 molecolari e 81.705 test rapidi) è dell'1,97%. Gli attuali positivi sono 27.612, 1.358 in più nelle 24 ore. Prosegue la pressione ospedaliera, con 488 ricoveri in area non critica (+26) e 90 (+1) in terapia intensiva.

Lombardia

Nelle ultime 24 in Lombardia si sono registrati 1.926 casi e 14 morti. In totale, dall'inizio dell'epidemia, i decessi in regione arrivano a 34.344. I tamponi processati sono 126.508, per un indice di positivita' dell'1,5%. I pazienti Covid in terapia intensiva salgono a 90 (+9), mentre i ricoverati a 774 (+7). Gli attuali positivi raggiungono quota 27.744 (+1.117), mentre i guariti/dimessi 864.889 (+795). Nelle province lombarde si contano: a Milano 567 casi, a Brescia 287, a Varese 293, a Monza e Brianza 169, a Como 100, a Bergamo 133, a Pavia 73, a Mantova 50, a Cremona 81, a Lecco 40, a Lodi 36 e a Sondrio 35.

Emilia-Romagna

In Emilia-Romagna oggi sono 1.273 i casi in più rispetto a ieri, su un totale di 34.904 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore (di cui 18.095 molecolari e 16.809 rapidi) per un tasso di positività del 3,6%. Dei nuovi contagiati, 601 sono asintomatici: 247 sono stati individuati grazie all'attività di contact tracing, 24 con lo screening sierologico, 59 attraverso i test per le categorie a rischio e uno tramite i test pre-ricovero, mentre per 270 casi è ancora in corso l'indagine epidemiologica. Tra i nuovi positivi, inoltre, 391 erano già in isolamento al momento del tampone e 434 sono legati a focolai già noti. L'età media dei nuovi positivi di oggi è 40,6 anni. Oggi si registrano ben 17 decessi.

Lazio

Nel Lazio si registrano 1.204 nuovi casi positivi (-362) su 16.626 tamponi molecolari e 31.103 tamponi antigenici per un totale di 47.729 tamponi. Sono 6 i decessi (-2), 715 i ricoverati (+9), 89 le terapie intensive (-2) e +786 i guariti. Ll rapporto tra positivi e tamponi è al 2,5%. I casi a Roma città sono a quota 545. 

Campania

In Campania, nelle ultime 24 ore, in crescita i contagi e in lieve aumento anche l'occupazione in terapia intensiva. Si sono registrati 1.154 positivi al Coronavirus e 6 decessi, 3 dei quali avvenuti in precedenza ma registrati ieri. I tamponi processati ieri sono 29.695. Il report posti letto su base regionale riporta 656 posti letto di terapia intensiva disponibili, di cui 25 occupati mentre i posti letto di degenza disponibili, tra posti letto Covid e offerta privata 3.160, di cui 298 occupati.

Piemonte

In Piemonte sono 859 i nuovi casi positivi, con un tasso dell'1,4% rispetto ai 63.333 tamponi diagnostici processati, di cui 55.776 antigenici. Dei casi positivi il 57,6% sono asintomatici. Due i decessi, con totale da inizio pandemia a 11.881. Dopo il lieve calo di ieri, torna a crescere il numero dei ricoverati : in terapia intensiva +4, totale a 33, negli altri reparti + 6 per un complessivo di 335 pazienti. ci sono poi 421 guariti, mentre le persone in isolamento domiciliare sono 9.163.

Friuli Venezia Giulia

In Friuli Venezia Giulia sono stati rilevati complessivamente 728 nuovi contagi: 665 su 8.395 tamponi molecolari con una percentuale di positività del 7,92% e altri 63 casi su 16.456 test rapidi antigenici realizzati (0,38%). Sei i decessi.

Sicilia

Sono 645 i nuovi casi di Coronavirus in Sicilia (ieri 809), a fronte di 27.091 tamponi effettuati, su un totale di 7.331.291 da inizio emergenza. Nelle ultime 24 ore sono stati registrati 8 decessi (ieri 6) che portano il totale delle vittime, sull'isola, a 7.187. Il numero degli attualmente positivi è di 11.376 (+137) mentre le persone ricoverate con sintomi sono 328, di cui 43 in terapia intensiva. In isolamento domiciliare ci sono 10.868 pazienti. I guariti/dimessi dall'inizio dell'emergenza ad oggi sono 303.778 (+500). 

Toscana

I nuovi casi registrati in Toscana nelle ultime 24 ore sono 477 su 31.534 test di cui 9.196 tamponi molecolari e 22.338 test rapidi. Il tasso dei nuovi positivi è 1,51% (5,2% sulle prime diagnosi). Dieci le vittime (età media 85,3 anni). Rispetto a ieri il numero dei positivi è leggermente inferiore (erano 488) mentre è maggiore il numero dei test effettuati (erano 27.356) di conseguenza il tasso è calato (era 1.78%). 

Marche

Sono 427 i nuovi casi nelle Marche, 207 dei quali nella fascia di età tra 25 e 59 anni, l'11,5% rispetto ai 3.727 tamponi processati all'interno del percorso per le nuove diagnosi (ieri il rapporto era stato del 16,4%, con 575 casi su 3.504 tamponi). Il tasso di incidenza cumulativo su 100mila abitanti continua a crescere ed ora e' a 171,90, mentre ieri era stato 162,30. Si registrano poi altri due decessi (il totale delle vittime sale a 3.148). I ricoverati in ospedale sono 103 (+6 rispetto a ieri). Invariato il numero di degenti in terapia intensiva (23) mentre aumentano in semintensiva (28; +5) e nei reparti non intensivi (52; +1); nove i dimessi. Ci sono anche 4.766 (+185) persone in isolamento domiciliare, mentre sono diventati complessivamente 114.867 (+234) i dimessi e guariti. 

Alto Adige

Altri 3 decessi per Covid in Alto Adige, dove nelle ultime 24 ore i laboratori dell'Azienda sanitaria hanno effettuato 2.264 tamponi molecolari pcr e registrato 395 nuovi casi positivi. I pazienti Covid-19 ricoverati nei normali reparti ospedalieri sono 85, mentre altri 64 sono ricoverati nelle strutture private convenzionate e 3 sono in isolamento a Colle Isarco. In rianimazione ci sono inoltre 10 ricoverati. Mentre sono 10.292 le persone in quarantena o isolamento domiciliare. Nelle scuole altoatesine di ogni ordine e grado ci sono poi 665 studenti positivi e 69 insegnanti. Le classi messe in quarantena perché sono stati confermati due o più casi positivi (dove vengono eseguiti i test nasali) o un caso positivo confermato (dove non vengono eseguiti i test nasali) sono 168.

Puglia

Oggi in Puglia sono stati registrati 20.305 test per l'infezione da Covid-19 coronavirus e 299 casi positivi: 78 in provincia di Bari, 19 nella provincia di Barletta, Andria, Trani e 23 in quella di Brindisi, 74 in provincia di Foggia, 54 in provincia di Lecce, 45 in provincia di Taranto e 3 residenti fuori regione e 3 di provincia in via di definizione. Inoltre sono stati registrati 2 decessi. 

Calabria

In Calabria, ad oggi, il totale dei tamponi eseguiti sono stati 1.417.981 (+4.800). Le persone risultate positive al Coronavirus sono 92.269 (+279) rispetto a ieri, inoltre si registrano +134 guariti e 1 decesso (per un totale di 1.492 persone decedute). 

Le altre regioni

In Liguria sono 360 i nuovi casi a fronte di 4.449 tamponi molecolari e 11.301 antigenici rapidi, mentre in ospedale ci sono 156 ricoverati (20 in terapia intensiva). In Sardegna 3 decessi e 125 nuovi positivi. In Umbria 101 casi e un decesso. In Molise 26 contagi, in Basilicata 32. In Valle D'Aosta sono 45 i nuovi positivi.