Sabato 22 Giugno 2024

Agrigento, dodicenne muore a scuola mentre gioca a basket

Ha accusato un malore mentre si trovava in palestra, inutili i tentativi di rianimarlo

Un'ambulanza (foto d'archivio)

Un'ambulanza (foto d'archivio)

Agrigento, 22 marzo 2023 - Tragedia ieri sera in una scuola in provincia di Agrigento: un ragazzino di 12 anni è morto mentre giocava a basket nella palestra della scuola 'Guarino' a Favara. Il bambino è stato colto da un improvviso malore e si è accasciato a terra, perdendo i sensi. Nonostante l'intervento di due ambulanze del 118 e dei sanitari che hanno cercato di rianimarlo, il dodicenne è deceduto durante la corsa dell'ambulanza verso l'ospedale. 

Sulla morte del dodicenne è stata aperta un'inchiesta. Il giovane cestista aveva detto di aver mal di testa prima di perdere i sensi mentre giocava a basket. Adesso la procura acquisirà, attraverso i carabinieri, i certificati di idoneità all'attività agonistica, che verranno messi in relazione con quanto emergerà dall'esame autoptico. Al momento non è stata configurata nessuna ipotesi di reato. La salma del bambino si trova attualmente a disposizione dell'autorità giudiziaria, all'ospedale San Giovanni di Dio di Agrigento. Intanto il sindaco di Favara, Antonio Palumbo, ha proclamato il lutto cittadino per il giorno dei funerali. "Un fatto terribile, un dolore immenso che spezza le parole in gola", ha dichiarato il primo cittadino.