Giovedì 13 Giugno 2024
PAOLO
Archivio

Gare brutte a 32 Chissà a 48 squadre

Paolo

Franci

Sappiamo bene come la corsa dei potenti del pallone sia sulla quantità (di danaro) e non sulla qualità. Anzi, quei furbacchioni della Fifa hanno provato pure a convincerci che più siamo e meglio siamo, ma il desolante spettacolo di più di una partita del Mondiale qatariota ha disegnato bene ciò che ci aspetta quando le squadre, nel 2026, da 32 saliranno a 48. Già così, abbiamo assistito a picchi verso il basso clamorosi. Partite brutte, ma così brutte che certe gare del nostro campionato son sembrate un giro a Disneyland. Pensate che succederà, dal punto di vista della qualità, quando nel 2026 le africane passeranno da 5 a 9 squadre, le asiatiche da 4 o 5 a 8 fisse e le nord-cetroamericane da 3-4 a 6. O forse, in effetti, un’idea ce la siamo già fatta con le coppe europee XL, dove le partite davvero belle, sono sempre le stesse, con le solite note in campo.