Un italiano a Mauritius: all inclusive e sostenibilità