Giovedì 18 Aprile 2024

Vietnam, il parlamento approva dimissioni del presidente Thuong

Nel Paese asiatico in corso una vasta epurazione anticorruzione

Vietnam, il parlamento approva dimissioni del presidente Thuong

Vietnam, il parlamento approva dimissioni del presidente Thuong

Il parlamento vietnamita ha approvato oggi le dimissioni a sorpresa del presidente Vo Van Thuong dopo solo un anno di mandato, nel Paese comunista impegnato in una vasta epurazione anticorruzione. L'Assemblea nazionale, che segue rigorosamente le istruzioni dei quadri del Partito comunista, ha votato a porte chiuse per le dimissioni del 53enne Thuong durante una sessione straordinaria, ha riferito l'emittente locale Tuoi Tre. Il Vietnam vive un profondo sconvolgimento politico, con il predecessore di Thuong estromesso anche lui in una campagna anticorruzione che ha visto il licenziamento di diversi ministri e leader aziendali di spicco sotto processo per frode e corruzione. "Le violazioni e le mancanze del compagno Thuong sono state disapprovate dall'opinione pubblica, colpendo la reputazione del Partito, dello Stato e della sua stessa persona", ha riferito l'agenzia ufficiale Vna. Il Comitato centrale del Partito comunista del Vietnam ha accolto ieri pomeriggio le dimissioni di Thuong, sollevandolo dalle sue funzioni di membro del Politburo, di presidente del Vietnam e presidente del Consiglio di difesa e sicurezza nazionale. Un comunicato del Comitato centrale precisa che Thuong ha violato in particolare le norme del Partito sulla responsabilità dei funzionari di dare l'esempio.