Martedì 23 Aprile 2024

Usa, incriminata la talpa dell'Fbi che aveva accusato Biden

Procuratore: ha mentito sui pagamenti di Burisma a Joe e Hunter

Usa, incriminata la talpa dell'Fbi che aveva accusato Biden

Usa, incriminata la talpa dell'Fbi che aveva accusato Biden

Il procuratore speciale americano David Weiss, che si sta occupando del caso di Hunter Biden, ha accusato un ex informatore dell'Fbi di aver mentito sugli affari del presidente Usa e di suo figlio. Lo riporta il Washington Post. Secondo l'accusa, la talpa Alexander Smirnov ha fornito informazioni false nel giugno del 2020, in particolare sul fatto che la compagnia energetica ucraina Burisma pagò a Hunter e Joe Biden cinque milioni ciascuno nel 2015 e nel 2016.