Lunedì 20 Maggio 2024

Un Mondo a Parte il film più visto anche nel giorno di Pasquetta

Il totale, dopo 5 giorni, è di quasi 2.8 milioni di euro

Un Mondo a Parte il film più visto anche nel giorno di Pasquetta

Un Mondo a Parte il film più visto anche nel giorno di Pasquetta

Un Mondo a Parte di Riccardo Milani, con 131.324 spettatori, anche il giorno di Pasquetta è il film più visto. Interpretato da Antonio Albanese e Virginia Raffaele, il film cresce rispetto alla giornata di Pasqua, sfiorando 1 milione di euro (935.597 euro). Il totale, dopo 5 giorni, è di quasi 2.8 milioni di euro (2.765.744 euro) con 394.556 spettatori. "Il successo di Un mondo a parte fa bene a tutti! Un segnale positivo per il cinema italiano che ci fa capire sempre di più l'interesse del pubblico per le storie vere e di sentimenti che raccontano della nostra cultura italiana - dice in una nota Giampaolo Letta, Ad di Medusa Film che distribuisce il film -: Riccardo Milani ci ha regalato un altro film divertente, emozionante, commovente e poetico che racconta con garbo e nobile leggerezza temi importanti quali lo spopolamento dei piccoli paesi di montagna ed il rischio di chiusura delle scuole per mancanza di studenti, l'integrazione e l'inclusione. Si ride e si riflette grazie anche alla grande professionalità dei due straordinari protagonisti Antonio Albanese e Virginia Raffaele che insieme al regista stanno incontrando in questi giorni il pubblico di ragazzi, adulti, famiglie e bambini in un tour che sta attraversando tutta l'Italia". "Siamo molto felici dell'ottima partenza di Un Mondo a Parte - aggiunge Mario Gianani che con Lorenzo Gangarossa ha prodotto il film per Wildside (Fremantle) -. Riccardo Milani conferma la sua capacità di trattare con estrema sensibilità temi che sanno coinvolgere emotivamente un largo pubblico". Milani è "molto contento del successo del film - commenta - e in particolare che la storia di una comunità così piccola, con protagonisti sette bambini e due maestri delle scuole elementari, abbia raggiunto il cuore di tante persone. Credo sia un bel segnale che arriva forte dai piccoli centri del nostro Paese, un segnale di resistenza umana e culturale di un'Italia che non vuole arrendersi e non vuole abituarsi al peggio". Riccardo Milani con Antonio Albanese e Virginia Raffaele continuano con film anche il tour nei cinema italiani: fra le tappe Modena, Bologna, a Rimini, Riccione, Napoli, Bari, Barletta, Perugia, Ostia, Padova, Genova, Torino, Cagliari.