Mercoledì 22 Maggio 2024

Un dipinto di Monet venduto all'asta per 35 milioni di dollari

'Covone a Giverny' battuto da Sotheby's

Un dipinto di Monet venduto all'asta per 35 milioni di dollari

Un dipinto di Monet venduto all'asta per 35 milioni di dollari

Il dipinto 'Covone a Giverny' del gigante francese dell'impressionismo Claude Monet è stato venduto all'asta a New York per quasi 35 milioni di dollari, ha annunciato Sotheby's. Dopo il calo del mercato mondiale dell'arte nel 2023, le grandi case d'asta Christie's e Sotheby's hanno lanciato lunedì le loro vendite primaverili nella capitale americana delle arti e della finanza, in un clima piuttosto ottimista dopo i buoni risultati di Londra e Parigi. Sotheby's, che appartiene al miliardario franco-israeliano Patrick Drahi, ha annunciato mercoledì sera la vendita online, telefonica e nella sua sede di Manhattan di una cinquantina di dipinti di arte moderna per 235 milioni di dollari. Uno dei dipinti più costosi, 'Covone a Giverny' (1893) di Claude Monet, è stato venduto "in una guerra di offerte di otto minuti" per 34,8 milioni di dollari, ha detto un portavoce di Sotheby's. E un'opera della anglo-messicana Leonora Carrington (1917-2011) ha battuto il record d'asta dell'artista: 'Les Distractions de Dagobert' è stato venduto per 28,5 milioni di dollari a un acquirente "nella stanza dopo una battaglia di dieci minuti".