Martedì 28 Maggio 2024

Ue, 'Mosca disprezza regole, revochi misure sulle aziende'

'Con decreto su Ariston-Bosch, si conferma attore imprevedibile'

Ue, 'Mosca disprezza regole, revochi misure sulle aziende'

Ue, 'Mosca disprezza regole, revochi misure sulle aziende'

"La Russia continua ad adottare misure contro le imprese dell'Ue che operano nel Paese. Una società russa, parte del gruppo Gazprom, ha ora posto sotto 'gestione esterna temporanea' le filiali di società italiane e tedesche. Queste misure, che prendono di mira attività economiche legittime, sono l'ennesima prova del disprezzo della Russia per il diritto e le regole internazionali. La Russia si conferma un attore imprevedibile anche in campo economico". Lo dichiara il Servizio di Azione Esterna Ue sulla vicenda di Ariston e Bosch invitando Mosca "a revocare queste misure e a cercare soluzioni accettabili con le aziende europee".