Lunedì 15 Aprile 2024

Ucraina, Scholz: Putin ha infranto principio pace in Europa

"I confini non possono essere mai più spostati con la forza"

Ucraina, Scholz: Putin ha infranto principio pace in Europa

"I confini non possono essere mai più spostati con la forza"

In occasione di un messaggio per gli auguri di Pasqua, il cancelliere tedesco Olaf Scholz ha ricordato le condizioni per una "pace giusta" e ha chiesto ulteriore sostegno a Kiev. "Pace senza libertà significa oppressione, non c'è pace senza giustizia - ;;ha detto Scholz in un video podcast pubblicato ieri sera -. Ecco perché sosteniamo l'Ucraina nella sua lotta per una pace giusta, finché sarà necessario". "Noi tutti desideriamo un mondo più pacifico" e il sostegno all'Ucraina serve "anche a noi, alla nostra sicurezza", ha sottolineato il cancelliere tedesco. "Per molti decenni - ha ricordato Scholz - la pace in Europa si è basata su un principio fondamentale: i confini non possono essere mai più spostati con la forza. La Russia di Vladimir Putin ha infranto questo principio - ha affermato il cancelliere tedesco -, ma noi abbiamo il compito di renderlo nuovamente valido: continuando a sostenere l'Ucraina con decisione e prudenza, soprattutto perché siamo uniti dalla convinzione che la legge debba prevalere sulla violenza".