Tentata estorsione a Berlusconi, i 5 figli parte civile

In Tribunale a Monza, prossima udienza il 17 aprile

Tentata estorsione a Berlusconi, i 5 figli parte civile
Tentata estorsione a Berlusconi, i 5 figli parte civile

I 5 figli di Silvio Berlusconi si sono costituiti parte civile nel processo a carico di Giovanna Rigato, ex olgettina accusata di aver tentato di estorcere un milione di euro allo scomparso senatore e leader di Forza Italia. E' quanto emerso dall'udienza di oggi in Tribunale a Monza, che avrebbe potuto rappresentare la fine del processo stesso se gli eredi avessero rinunciato. Rigato, difesa dall'avvocato Stefano Gerunda e dal collega Corrado Viazzo, ha sempre negato ogni addebito. Si torna in aula il prossimo 17 aprile.