Taiwan e Pechino, confronto sulla realtà e rispetto per l'esito delle elezioni

Taiwan chiede alla Cina di rispettare i risultati delle elezioni presidenziali e di smettere di reprimere l'isola. Il ministero degli Affari Esteri invita Pechino a tornare sulla strada giusta per un dialogo positivo.

Taiwan, Pechino affronti realtà e rispetti esito elezioni
Taiwan, Pechino affronti realtà e rispetti esito elezioni
Taiwan ha richiesto alla Cina di "affrontare la realtà" e di rispettare i risultati delle elezioni che hanno visto William Lai, il candidato del Partito Democratico Progressista e attuale vicepresidente, vincere le elezioni presidenziali dell'isola sabato scorso. Il Ministero degli Affari Esteri, in una nota, "invita le autorità di Pechino a rispettare i risultati elettorali, ad affrontare la realtà e a rinunciare ai piani di repressione di Taiwan, al fine di ripristinare le interazioni positive tra le due sponde dello Stretto sulla giusta via".