Lunedì 17 Giugno 2024

Stretta per le sedi luoghi di culto, primo ok alla Camera

La norma nasce per evitare creazioni di moschee non a norma

Stretta per le sedi luoghi di culto, primo ok alla Camera

Stretta per le sedi luoghi di culto, primo ok alla Camera

Via libera della commissione Ambiente della Camera alla pdl di FdI a firma Tommaso Foti, per una stretta sulle sedi usate da associazioni di promozione sociale che svolgono attività di culto. La norma - come si legge in premessa - nasce con l'intento di combattere l'uso della normativa di favore del codice del terzo settore per il cambio di destinazione d'uso come "grimaldello" da comunità islamiche per creare "moschee e madrasse" non a norma. Il testo - rivisto in commissione - prevede che attraverso un decreto ministeriale si individuino i criteri di compatibilità urbanistica che dovranno essere garantiti, da tutti, per la sede.