Stoltenberg, Trump? Nato pronta a difendere ogni alleato

'Ogni affermazione diversa minaccia sicurezza'

Stoltenberg, Trump? Nato pronta a difendere ogni alleato

Stoltenberg, Trump? Nato pronta a difendere ogni alleato

"La Nato resta pronta a difendere tutti i suoi alleati. Ogni affermazione in cui si parli della possibilità che i Paesi membri non si difenderanno reciprocamente mette a rischio la sicurezza di noi tutti, inclusa quella degli Usa, ed espone i soldati americani ed europei a rischi crescenti". Così il segretario generale della Nato Jens Stoltenberg ha replicato alle recenti dichiarazioni di Donald Trump. Trump, secondo quanto raccontato da lui stesso e riportato dal New York Times, quando era presidente disse ai leader della Nato che avrebbe "incoraggiato" la Russia a "fare quello che diavolo voleva" ai Paesi che non avevano pagato il dovuto all'alleanza. Un'affermazione destinata a suscitare timori tra i membri dell'Alleanza a cui Stoltenberg ha voluto subito replicare sottolineando che la volontà e la capacità di difesa reciproca tra i partner Nato resta immutata. "Mi aspetto - ha sottolineato il segretario generale dell'Alleanza - che, indipendentemente da chi vincerà le elezioni presidenziali, gli Stati Uniti resteranno un forte e fedele alleato all'interno della Nato".