Mercoledì 17 Aprile 2024

Sondaggio, il 57% degli israeliani boccia Netanyahu dopo il 7/10

Preferiti il capo di stato maggiore Halevi e il ministro Gallant

Sondaggio, il 57% degli israeliani boccia Netanyahu dopo il 7/10

Sondaggio, il 57% degli israeliani boccia Netanyahu dopo il 7/10

La maggioranza degli israeliani ritiene che le prestazioni del premier Benyamin Netanyahu dal 7 ottobre in poi siano state scadenti rispetto a quelle di altri esponenti esponenti israeliani. Lo ha rivelato un sondaggio condotto dall'Istituto per la democrazia israeliana secondo cui il 57% del campione indica le prestazioni del premier come "povere o molto povere" mentre solo "il 28%" le ritiene "buone o eccellenti" e il 14% "così così". Al contrario il capo di stato maggiore Herzi Halevi è stato scelto dal 48% del campione per le "buone" prestazioni, seguito dal ministro della Difesa Yoav Gallant al 40% e dal ministro del Gabinetto di guerra Benny Gantz al 34%. Lo stesso campione ha bocciato al 61% le prestazioni dei leader di destra radicale Itamar Ben Gvir e al 64% quelle del suo alleato Bezalel Smotrich.