Lunedì 22 Luglio 2024

Sgombero a Bologna, ragazzi sfondano recinzione del cantiere

Primi alberi abbattuti nonostante il presidio dei cittadini

Sgombero a Bologna, ragazzi sfondano recinzione del cantiere

Sgombero a Bologna, ragazzi sfondano recinzione del cantiere

Tensione alta al parco don Bosco, periferia di Bologna, per lo sgombero di manifestanti che protestano per difendere gli alberi da un progetto di riqualificazione dello spazio verde e della scuola attuale. Al grido "vergogna, vergogna", alcuni ragazzi pare di collettivi e non del Comitato Besta hanno divelto le recinzioni di un cantiere adiacente al parco per entrare nell'area dove gli operai sono al lavoro per tagliare gli alberi. I primi esemplari sono stati abbattuti. Un ragazzo è su un albero. È un braccio di ferro con le forze dell'ordine in tenuta antisommossa, anche loro dentro al cantiere. Slogan contro il sindaco Lepore.