Mercoledì 24 Aprile 2024

Scholz, nessun soldato andrà in Ucraina da Paesi Ue o Nato

Lo dice il cancelliere tedesco dopo le affermazioni di Macron

Scholz, nessun soldato andrà in Ucraina da Paesi Ue o Nato

Scholz, nessun soldato andrà in Ucraina da Paesi Ue o Nato

Il giorno dopo che il presidente francese Emmanuel Macron ha detto di non escludere questa possibilità, il Cancelliere tedesco Olaf Scholz ha affermato che "nessun soldato" sarà inviato in Ucraina da Paesi europei o della Nato. In una conferenza stampa Scholz ha affermato che "ciò che è stato deciso tra noi fin dall'inizio continua ad essere valido per il futuro", vale a dire che "non ci saranno truppe sul terreno, né soldati inviati dagli Stati europei o dagli Stati della Nato sul suolo ucraino".