Giovedì 23 Maggio 2024

Salvini, no all'esercito comune europeo. Chi paga o comanda?

Lega è scelta di pace. Macron? Dice bestialità

Salvini, no all'esercito comune europeo. Chi paga o comanda?

Salvini, no all'esercito comune europeo. Chi paga o comanda?

"Chi sceglie la Lega fa una scelta chiara di pace. Io la penso in maniera esattamente opposta rispetto a Macron. Non voglio neanche mezzo soldato italiano a combatter fuori dai nostri confini, l'Europa è nata per la pace. E Macron dice bestialità quando ipotizza eserciti europei in Ucraina". Lo ha detto il vicepremier e segretario della Lega, Matteo Salvini, a Giù la maschera su Rai Radio1. "Io - ha continuato - non voglio neanche mezzo soldato italiano a combattere fuori dai nostri confini". E a questo proposito ha scandito: "l'Europa faccia meglio alcune cose, come la difesa dei confini, ma no all'improbabile esercito comune che non si sa da chi sarebbe comandato o pagato. Che poi se a comandare fosse Macron avremmo guerre in mezzo mondo". "Spero che il 2024 sia l'anno della fine del conflitto", ha concluso dicendo di sperare che questo avvenga anche prima delle elezioni americane di novembre.