Lunedì 20 Maggio 2024

Salvini, lavoro 18 ore da ministro, non mi sentivo di candidarmi

'Gli altri se lo hanno fatto, hanno fatto bene'

Salvini, lavoro 18 ore da ministro, non mi sentivo di candidarmi

Salvini, lavoro 18 ore da ministro, non mi sentivo di candidarmi

"Faccio il ministro, mi occupo di treni, di codice della strada, di case e del piano casa, di porti e aeroporti. Ho 18 ore al giorno per occuparmi di questo. Poi, ovviamente, farò campagna elettorale, ma non me la sentivo di farlo da candidato". Lo ha detto il leader della Lega, Matteo Salvini a "Giù la maschera" su Rai Radio 1 parlando delle prossime europee "Non commento le scelte degli altri - ha quindi aggiunto -, se gli altri lo hanno fatto, hanno fatto bene. Io da segretario della Lega ho la consapevolezza di aver creato una squadra con liste forti. Dal nord al sud anche con persone che non hanno la tessera della Lega in tasca", ha concluso.